Menu
23/01 - 26/01/2019
9.00 - 18.00
Clicca qui per vedere tutti gli eventi!
  Programma eventi > Speciali > Innovation Days

Innovation Days

Innovation Days

La seconda edizione dei Klimahouse Innovation Days si svolge a Klimahouse dal 24 al 27 gennaio 2018 con un programma di 4 giornate di incontri dedicati alle startup che operano nel settore. All’interno di queste giornate viene ospitato il premio “Klimahouse Startup Award”, che individuerà la migliore startup o impresa innovativa del settore a livello europeo. Un premio per le migliori tecnologie che coniugano edilizia, uomo e natura. Tra le 29 startup che hanno inviato la propria candidatura, un comitato di selezione ha individuato 10 finaliste. La finale dei Klimahouse Innovation Days si svolgerà il 26 gennaio a Bolzano. Obiettivo del premio e degli Innovation Days è quello di aiutare tutte le nuove realtà imprenditoriali operanti nel settore e che contribuiscono all’innovazione del settore ad entrare velocemente in contatto con partner industriali in grado di accompagnarle sul mercato.

Dove?
Startup Village G0/24 - galleria livello 0

Scopri il programma degli Innovation Days*

*il programma si svolgerà in lingua inglese

Le 10 startup finaliste

 

 

E2T ha prodotto una micro centrale elettrica plug&play composta da quattro pannelli fotovoltaici e un’unità di archiviazione da fissare sul balcone di casa e collegare a una normale presa elettrica a parete. Il sistema che può essere autoinstallato, immagazzina energia durante il giorno e la fornisce poi a tutti i dispositivi elettrici dell’unità abitativa tramite l’impianto pre-esistente.

 

 

 


Glass to Power
è uno spin-off dell'Università di Milano-Bicocca che ha sviluppato un sistema di finestre fotovoltaiche semitrasparenti da integrare nell'architettura delle facciate degli edifici. Il progetto si basa su un prototipo di Luminescent Solar Concentrator costituito da lastre di plexiglass in cui sono incorporati nanocristalli che convertono la luce solare in fotoni infrarossi, a loro volta trasformati in corrente elettrica.

 

 


INNOVAcrete
produce e distribuisce HERACLEX, un composto innovativo che sostiuisce il tradizionale cemento con una speciale miscela di calcestruzzo ad altissime prestazioni. Heraclex risulta più durevole, 200 anni di vita contro i 35 del materiale  tradizionale; più leggera con una diminuzione del peso del 50%; ecologica grazie a un minor consumo di materie prime e al riutilizzo di materie prime secondarie e con una migliore resa estetica.

 

 

 

 



Kewazo
ha sviluppato una innovativa soluzione robotica per i ponteggi edili grazie a un sistema di assemblaggio automatizzato dei telai dell’impalcatura che permette un notevole risparmio dei costi di manodopera (-33%). Il sistema permette inoltre di ridurre il numero dei lavoratori impiegati e di aumentare l'efficienza dell’assemblaggio (+ 42%) grazie a un  trasporto orizzontale e al flusso costante di materiale.

 

 


Mind
è un sistema che rende la casa intelligente e consente di accendere e spegnere tutte le luci e gli elettrodomestici secondo le abitudini della persone che vivono a casa. Due hardware, Mind cube e un micro attuatore, notificano all'utente in ogni momento cosa accade all'interno della propria abitazione. Mind cube è installato in ogni stanza e analizza tutti i dati domestici disponibili (persone, oggetti, animali, luce, umidità, temperatura). Il micro attuatore invece viene inserito in ogni presa dell'abitazione. 

 

 


Mogu
crea prodotti per la bioedilizia (pavimenti resilienti, prodotti per isolamento termico e acustico) e per il bio-design ricavati dai biopolimeri ottenuti dalla lavorazione del fungo e dei rifiuti agricoli. Questi biopolimeri permettono, attraverso un processo complesso e seguendo i principi dell’ “economia circolare”, di ottenere materiali bio-compositi e ecosostenibili molto simili alla plastica. Il prodotto finale è leggero, flessibile, resistente e biodegradabile al 100%.

 

 


Nathal Energy
ha sviluppato e brevettato una tecnologia ad alta efficienza energetica applicabile a contenitori multifunzione per la generazione di corrente elettrica, di calore, di freddo e di acqua potabile, su base rigenerativa. Questi contenitori sono mobili e possono essere trasportati in qualsiasi territorio, in qualsiasi momento. La multifunzionalità della soluzione aumenta le possibilità di applicazione e ne permette un utilizzo universal (aiuti umanitari e il settore delle abitazioni residenziali).






Powahome
è un sistema di automazione domestica privo di unità di controllo, installabile in 2 ore senza alcuna modifica dei cablaggi esistenti. Si basa su piccole unità che possono essere installate nelle scatole elettriche esistenti. Powahome controlla da remoto tutti gli interruttori già presenti nell’unità abitativa tramite smartphone o tablet. Le singole unità sono programmabili e conservano memoria e timing anche dopo un black-out. 






Ribes Tech
ha sviluppato un processo innovativo per la produzione di pannelli fotovoltaici ultrasottili, flessibili, personalizzabili e multiformato. I pannelli sono stampati in grandi volumi su fogli di plastica a basso costo, sono totalmente riciclabili e molto leggeri (poche centinaia di grammi per metro quadro). Grazie a queste proprietà trovano applicazione in campi non ancora esplorati perché non accessibili alle classiche tecnologie fotovoltaiche.

 






Ricehouse
sviluppa tecniche di costruzione e assemblaggio tramite l'impiego della paglia di riso e della lolla nell’ottica del risparmio energetico. Produce materiali biocompositi da prodotti secondari della produzione agroalimentare con caratteristiche di elevata efficienza energetica ed acustica, comfort abitativo, salubrità degli ambienti, eco-compatibilità e derivanti da filiera corta. Commercializza materiali sottoprodotti derivanti dalla filiera agricola del riso da veicolare nel campo dell'edilizia.

 

ORGANISATOR

Fiera BolzanoIDM

Sponsor

Brennercom

TECHNICAL PARTNER

Plank