Menu
23/01 - 26/01/2019
9.00 - 18.00
Clicca qui per vedere tutti gli eventi!
  Programma eventi > Evento

Giovedì, 24 Gennaio 2019 | Ore 13:50 - 19:00
Fiera Bolzano & enertour | Bressanone e Brunico

ENERTOUR 04 Architecture, Energy & Design

Nuova sede aziendale Durst - Bressanone

Progettista: monovolume architecture+design
Impiantista: KTB Engineering Design Group

Breve descrizione: Un nuovo e moderno quartiere generale si presenta come insegna dell’impresa operante a livello internazionale Durst AG e rivaluta e rafforza la posizione di Bressanone come sede principale. Di grande importanza è l'incorporazione e il coinvolgimento con l’edificio esistente progettato da Othmar Barth. L'idea originale di un'ala galleggiante piatta con torre sarà reintrodotta e crea il nuovo volto della sede. Il nuovo edificio si presenta come una costruzione omogenea e compatta che risveglia l’interesse per la sua insolita facciata.
In evidenza: Facciata esterna in lamiera di alluminio verniciata a polvere da 2.350 m2 con elementi finestrati di diverse dimensioni illuminati da 850 LED. Struttura in legno lamellare da 1.800 m2 come elemento portante della facciata. Copertura in vetro da 850 m2 costituita da circa 250 diversi pannelli isolanti, alcuni triangolari. Facciata a montanti e traversi da 930 m2 al pian terreno.

Guida: Arch. Patrik Pedó

Palestra scolastica di arrampicata - Brunico

Progettistastifter + bachmann, Falzes (Bz)
Impiantista: Ingenieurteam Bergmeister srl, Varna (Bz)

Breve descrizione: La nuova palestra scolastica per l’arrampicata sportiva e il bouldering di Brunico è stata concepita per scopi scolastici e per attività extrascolastiche nel tempo libero offrendo tipi differenti di palestre in un’atmosfera unica per gli appassionati di questo sport. Mentre l‘edificio verso l’esterno si dimostra chiuso e senza aperture visibili, dal lato opposto le sequenze dei vani si aprono in maniera generosa verso la corte interna con facciate completamente vetrate. Tutti i principali ambienti, compresi gli spogliatoi e diversi vani secondari, sono organizzati sul livello interrato inserendo in posizione centrale al piano terra l’ingresso, il bar, la cassa e il prestito di attrezzature sportive per l’arrampicata.
In evidenza: Il materiale impiegato per la struttura portante dell’involucro monolitico è un calcestruzzo “bocciardato” composto da inerti naturali locali di origine calcarea e realizzato senza giunti di dilatazione. La superficie del tetto è tematizzata come quinta facciata formando un “paesaggio” artificiale. Il progetto punta su standard molto alti riguardanti l’allestimento delle palestre con pavimenti - anticaduta, le misure per l’ottimizzazione acustica e la temperatura confortevole all’interno delle palestre anche durante il periodo estivo. L’illuminazione artificiale attraverso soffitti luminosi LED garantiscono una distribuzione uniforme della luce senza rischi di  abbagliamento.

Guida: Arch. Helmut Stifter

Crediti formativi: Ingegneri 3 CFP, Geometri 2 CFP, Periti industriali 3 CFP 

Online Ticket Shop