Menu
24/01 - 27/01/2018
9.00 - 18.00
Clicca qui per vedere tutti gli eventi!
  Press area > Focus News

27/01/2017

I vincitori del primo Klimahouse Prize powered by Domus

Si è tenuta ieri sera la prima edizione del Klimahouse Prize powered by Domus l'award che premia le soluzioni più innovative nell'ambito dell'architettura: il premio indetto da Fiera Bolzano con la rivista Domus rappresenta un importante riconoscimento ai progetti ideati per coniugare le migliori soluzioni tecniche, i materiali e i sistemi costruttivi che concorrono a realizzare un'architettura bella, ecosostenibile e confortevole.

Oltre 60 i materiali e le soluzioni tecnologiche sottoposte al vaglio della giuria internazionale coordinata da Donatella Bollani vicedirettore di Domus e composta dagli esperti in ricerca e progettazione: Chiara Tonelli - Università Roma Tre, Gabriele Masera - Politecnico di Milano, Thomas Herzog - Thomas Herzog Architekten, Alfonso Senatore - Ongreening.com, Oskar Stuffer - consulente Casa Clima, Ulrich Klammsteiner - vicedirettore Agenzia Casa Clima, Matteo Orlandi - Arup Italia. I vincitori sono stati annunciati al termine della prima giornata di apertura della Fiera. 
Il primo premio assoluto è stato consegnato a: Drexel Und Weiss GmbH per Sistemi di ventilazione meccanica controllata semicentralizzato.
Ad aggiudicarsi il premio per la sezione Integrazione - che ha visto concorrere impianti, materiali, prodotti, servizi e sistemi pensati in una logica di integrazione con le tecnologie esistenti, con gli elementi della tradizione architettonica e nel contesto di un sistema costruttivo integrato, sono state le seguenti soluzioni:
- De Faveri Srl per il sistema InQuadra Bio; Rotho Blaas per il sistema di desolidarizzazione acustica Xyloofon. E il vincitore assoluto che è stato selezionato in prima battuta per questa categoria: Drexel Und Weiss GmbH per Sistemi di ventilazione meccanica controllata semicentralizzato.
La menzione d’onore è andata a Gorter Group per il prodotto New RHT Roof.
Hanno meritato il podio della sezione Retrofit, nella quale ha trovato spazio la selezione di prodotti e soluzioni pensati per ‘costruire sul costruito’ e per il miglioramento energetico del patrimonio architettonico esistente.
- Pavatex SA per il pannello di finitura per interni Pavaroom; Barozzi Srl per i trattamenti termici dedicati al Cool Roof, e Meltem Gmbh per l’impianto di ventilazione meccanica controllata Isodomus con recupero di calore.
La menzione d’onore è andata a Solatube per l’omonimo sistema di captazione di luce naturale.
La categoria Qualità estetica e sostenibilità economica, che ha accolto i sistemi progettati per assicurare una buona qualità compositiva e costruttiva diffusa confermandosi in una fascia di prezzo competitiva rispetto ai prodotti già disponibili sul mercato, ha visto attestarsi ai primi posti
- Internorm International GmbH per l’infisso in alluminio e vetro HF 410 (nuova tecnologia I-tec Core, Robert Boch Spa per il sistema di riscaldamento e Wood Beton Spa per il sistema legno-calcestruzzo X-Air®.
Per questa categoria la menzione d’onore è stata assegnata a Finstral AG per il serramento Fin Project Nova-line Plus ProRes.

Per i vincitori delle tre categorie del Klimahouse Prize 2017 powered by Domus, oltre al premio ricevuto oggi verrà realizzato un video di tre minuti, sottotitolato in lingua inglese, dedicato al prodotto selezionato. La realizzazione del video si avvarrà sia delle riprese effettuate in fiera che della documentazione fotografica e filmica messa a disposizione dalle aziende selezionate. I premiati  saranno pubblicati in uno speciale digitale bilingue realizzato per l’occasione sul sito di Domus www.domusweb.it.

Klimahouse Prize 2017 powered by Domus rappresenta uno strumento per selezionare e comunicare, anche a livello internazionale, soluzioni innovative e di qualità per il settore dell’architettura; un’iniziativa con cui Fiera Bolzano, in collaborazione con Domus - dal 1928 rivista di riferimento internazionale per l’architettura, il design e l’urbanistica -, conferma il suo impegno nel sostenere un sistema imprenditoriale in grado di sviluppare e mettere e supportare una progettazione di qualità diffusa, consapevole e sostenibile.