Menu
23/03 - 25/03/2018
09.30 - 17.30
Clicca qui per vedere tutti gli eventi!
  Press area > Focus News

26/03/2018

Civil Protect 2018: la sicurezza va costruita insieme

150 espositori su 15.000 m² e 9.000 visitatori, 600 dei quali hanno preso parte al programma di informazione e formazione, oltre a 10 startup in finale per il primo Startup Award: Civil Protect 2018 si è conclusa così ieri a Fiera Bolzano. La sesta edizione della fiera specializzata per la protezione civile, l’antincendio e l’emergenza ha offerto tre giorni di approfondimento completo per la rete dei soccorritori.

La sicurezza riguarda tutti. Civil Protect si è dimostrata ancora una volta un mix riuscito di informazioni concentrate per gli esperti del settore e un'esperienza entusiasmante per il pubblico: i cittadini interessati hanno potuto toccare con mano ciò che accade dietro le quinte, in modo che l'intervento in caso di emergenza possa essere prestato in modo rapido e competente. Nell'ambito della campagna nazionale "Io non rischio", presentata per la prima volta in Alto Adige dalla Croce Bianca e dall'ANPAS, i visitatori sono stati informati sul comportamento corretto da adottare durante le inondazioni. Le varie forze e istituzioni pubbliche hanno colto l'occasione non solo per presentarsi, ma anche per scambiarsi opinioni.

"Con l'edizione di quest'anno, Civil Protect si conferma come un forte e consolidato raduno del settore che, nonostante il bel tempo primaverile, ha attratto visitatori specializzati e molti volontari da tutta la Regione, ma anche da fuori. Siamo particolarmente soddisfatti di aver ampliato il programma di informazione e di perfezionamento visto che è stato molto apprezzato", afferma soddisfatto Thomas Mur, Direttore di Fiera Bolzano.

Piattaforma informativa per visitatori professionisti e specializzati
Un totale di oltre 600 partecipanti hanno sfruttato il variegato programma di informazioni per aggiornarsi. Il seminario della Scuola Provinciale Antincendi di Trento, in cui è intervenuto Luca Parisi sul tema “Tattiche e tecnologie per l'attacco all'incendio”, ha ottenuto un grande successo. Anche il convegno “Prevenzione incendi”, organizzato in collaborazione con l’Ordine Ingegneri di Bolzano e l’Ufficio Prevenzione Incendi, ha riscosso un buon successo.

Il primo Civil Protect Startup Award ha arricchito la manifestazione con un ulteriore highlight. Il premio è stato ideato da Fiera Bolzano in collaborazione con l’Ecosystem Sports & Alpine Safety di IDM Alto Adige, Brennercom e Plank. Dieci finalisti da tutta Italia hanno presentato i loro prodotti e servizi innovativi: alla fine LF System Italia ha vinto con una porta antisismica brevettata. Lo Startup Village incentiva lo scambio tra esperti, aziende consolidate e startup, con l'obiettivo di promuovere l'innovazione nel settore.

Focus sulla sicurezza
La tavola rotonda di grande prestigio "Sicurezza e rischio nella società moderna", organizzata in collaborazione con l'Agenzia per la protezione civile, ha dato molti impulsi agli ascoltatori presenti. Il sistema della protezione civile oggi ci offre moltissime informazioni rispetto al passato, questo però non sempre è tradotto in un comportamento responsabile, "Chi di noi sarebbe disposto a cambiare i suoi programmi a causa di un avvertimento da parte delle autorità?" ha chiesto Roberto Giarola, Direttore dell'Ufficio Volontariato e Risorse del Servizio Nazionale del Dipartimento della Protezione Civile. Per concludere Roberto Giarola, il prof. Alessandro Narduzzo, la sociologa Bruna De Marchi, Rudolf Pollinger, Direttore dell'Agenzia per la protezione civile e Bernd Noggler, responsabile della centrale di emergenza del Tirolo, hanno convenuto che la sicurezza non è un servizio da ritenere come garantito dalle autorità, ma dovrebbe essere costruito insieme alla popolazione grazie all’impegno di cittadini responsabili.

Un'opportunità per scambiare idee
La Croce Rossa dell’Alto Adige considera Civil Protect un importante luogo di incontro: "Da un lato, per tre giorni possiamo parlare con diverse organizzazioni di soccorso”, afferma Hannes Mussak, Presidente della Croce Rossa in Alto Adige. “Dall’altro è un’occasione per mostrare agli altoatesini tutto quello che c’è a disposizione, anche se non viene utilizzato sul nostro territorio, ma nei luoghi dove si presentano altri tipi di emergenze. Siamo inoltre molto contenti che ci abbia visitato anche il Segretario generale da Roma ".

La fiera leader per la protezione antincendio in Italia
In particolare nel campo della protezione antincendio, Civil Protect offre una gamma di prodotti e servizi molto completa: i leader di mercato sono tutti rappresentati e le dimostrazioni pratiche nell'area esterna e i seminari di perfezionamento per i visitatori specializzati completano l'offerta espositiva. Per questo Civil Protect si sta affermando sempre di più come la principale fiera italiana in questo settore. Lo dimostra anche l’adesione di nuove aziende come il caso di Sita, Valentina Zanatta infatti afferma: “È la prima volta che partecipiamo a Civil Protect. L’impressione è positiva, sicuramente è una fiera azzeccata rispetto al nostro settore e rispetto al nostro prodotto”.

La prossima edizione di Civil Protect si svolgerà, in via eccezionale, fra tre anni ovvero nel 2021.