Congresso Internazionale

19 - 20 marzo 2015

Congresso Internazionale
  Civil Protect
Share |
Niederstätter

AEW



Civil Protect Congress 2015

Civil Protect Congress 2015

Uno degli ospiti più attesi al prossimo congresso internazionale sulla protezione civile - in programma alla Fiera di Bolzano il 19 e 20 marzo 2015 e questa volta non affiancato dalla rassegna espositiva – sarà Marc Elsberg, autore del thriller tecnologico intitolato “Blackout – Domani è troppo tardi”, che spiegherà al pubblico perché il suo libro poggia su fondamenti del tutto reali. Nel suo bestseller, infatti, lo scrittore austriaco descrive gli effetti che si produrrebbero se in mezza Europa s’interrompesse l’erogazione della corrente elettrica, e lo fa – come conferma la prestigiosa rivista scientifica tedesca Bild der Wissenschaft – in modo assai accurato e partendo da ricerche approfondite.

L’obiettivo della manifestazione, organizzata insieme alla Ripartizione protezione civile e antincendio della Provincia autonoma di Bolzano, all'Azienda Energetica di Bolzano e alla Niederstaetter, è di sensibilizzare i responsabili di infrastrutture „critiche“ o vulnerabili su questa delicata problematica, fornendo loro le informazioni necessarie e mettendoli in condizione, in caso d’emergenza elettrica, di compiere le scelte giuste per ridurre al minimo le ricadute potenzialmente disastrose di un blackout. Gli argomenti scelti per il congresso sono infatti pensati per chi gestisce linee e apparati d’approvvigionamento elettrico per reti ferroviarie, sistemi di comunicazione, acquedotti e reti energetiche, ma anche per le forze dell’ordine, i corpi di soccorso o gli addetti alla sicurezza di banche e impianti industriali sensibili.

La prossima edizione „completa“ della Civil Protect, l’apprezzata fiera specializzata della protezione civile, antincendio ed emergenza, è in programma da venerdì 26 a domenica 28 febbraio 2016 a Bolzano. In quell’edizione, infatti, sono previsti sia il congresso, sia la rassegna espositiva.

Civil Protect Congress viene organizzato in collaborazione e con il supporto di:

Provincia Autonoma di Bolzano
Azienda Energetica / Etschwerke
Niederstaetter

Civil Protect a Bolzano nel 2016

La prossima edizione "completa" della Civil Protect, l'apprezzata fiera specializzata della protezione civile, antincendio ed emmergenza, è in programma da venerdì 26 a domenica 28 febbraio 2016 a Bolzano. In quell'edizione, infatti, sono previsti sia il congresso, sia la rassegna espositiva.  >> leggi il comunicato stampa

La carta d'identità di Civil Protect:

•    Quasi 9.000 visitatori e 113 espositori
•    100% di giudizi positivi da parte dei visitatori   
•    buona soddisfazione da parte degli espositori  
•    circa 530 partecipanti al congresso e oltre 500 spettatori alle dimostrazioni in aria scoperta  
•    90% di visitatori con profilo professionale 

La carta d'identità di Civil Protect:

Seguici su Facebook  

Follow us  

Civil Protect on Facebook  Civil Protect on Twitter  Civil Protect on Youtube  Our RSS Feeds  Our NEWSLETTER

Press News

 
08/10/2014
2015

Share |
Blackout alla Civil Protect

Che cosa succederebbe se, in una fredda serata di febbraio, in mezza Europa mancasse improvvisamente la corrente e tornasse solo dopo due settimane? Quali effetti avrebbe un evento così estremo sulla nostra vita quotidiana? E quanto è realistico uno scenario del genere? C’è un modo per tutelarsi da una calamità di queste proporzioni? Poiché di calamità si tratterebbe davvero, almeno stando alla descrizione meticolosa contenuta nel best seller “Blackout”. Per conoscere alcune risposte realistiche e affidabili a questi e altri quesiti, basterà seguire i lavori del congresso internazionale indetto nell’ambito della fiera specializzata Civil Protect, organizzata insieme alla Ripartizione protezione civile e antincendio della Provincia autonoma di Bolzano, in programma il 19 e 20 marzo 2015.

Uno degli ospiti più attesi al prossimo congresso internazionale sulla protezione civile - in programma alla Fiera di Bolzano il 19 e 20 marzo 2015 e questa volta non affiancato dalla rassegna espositiva – sarà Marc Elsberg, autore del thriller tecnologico intitolato “Blackout – Domani è troppo tardi”, che spiegherà al pubblico perché il suo libro poggia su fondamenti del tutto reali. Nel suo bestseller, infatti, lo scrittore austriaco descrive gli effetti che si produrrebbero se in mezza Europa s’interrompesse l’erogazione della corrente elettrica, e lo fa – come conferma la prestigiosa rivista scientifica tedesca Bild der Wissenschaft – in modo assai accurato e partendo da ricerche approfondite.

Dalla finzione alla realtà – Dopo l’intervento introduttivo affidato a Marc Elsberg, nelle due giornate di congresso sono previste relazioni sull’analisi del rischio, la gestione delle emergenze e le strategie d’intervento. I relatori - provenienti da Italia, Germania, Slovenia e Svizzera - illustreranno esempi concreti di eventi analoghi già accaduti in passato, e le precauzioni da adottare per evitarne o ridurne le ricadute più gravi. Nel pomeriggio della prima giornata di congresso, giovedì 19 marzo, alle spiegazioni teoriche seguiranno delle dimostrazioni pratiche con visite guidate in strutture e impianti solitamente non accessibili ai non addetti ai lavori.

Al congresso internazionale daranno il proprio patrocinio due aziende di punta altoatesine, ossia l’Azienda Energetica SpA e la Niederstätter SpA, che forniranno un contributo importante alla manifestazione. Sono infatti previste delle visite guidate all’Azienda Energetica, uno dei maggiori distributori di energia della provincia di Bolzano, e altre visite si potranno svolgere nella sede della Niederstätter, il maggiore fornitore e noleggiatore di macchinari per l’edilizia, container e gruppi elettrogeni in Alto Adige e nei territori limitrofi.

Un altro intervento assai stimolante sarà tenuto da Angelika Fleckinger, direttrice di un’istituzione pubblica cui è affidato un paziente molto particolare, che in mancanza di corrente elettrica rischierebbe seriamente di vedere compromessa la propria “integrità fisica”. Stiamo parlando di “Ötzi”, la celebre mummia rinvenuta tra i ghiacci del Similaun, nota anche come frozen Fritz nei paesi anglofoni. Da quando fu recuperata, infatti, la mummia è conservata meticolosamente in una sorta di ghiacciaia realizzata appositamente per mantenerla costantemente alla stessa temperatura e in un’atmosfera controllata. Se quindi mancasse l’elettricità per giornate o settimane intere, scatterebbe un piano d’emergenza che la direttrice del Museo archeologico provinciale spiegherà ai presenti. Al termine della giornata, si potrà fare una visita guidata del museo e del suo impianto di approvvigionamento energetico.

L’obiettivo della manifestazione è di sensibilizzare i responsabili di infrastrutture „critiche“ o vulnerabili su questa delicata problematica, fornendo loro le informazioni necessarie e mettendoli in condizione, in caso d’emergenza elettrica, di compiere le scelte giuste per ridurre al minimo le ricadute potenzialmente disastrose di un blackout. Gli argomenti scelti per il congresso sono infatti pensati per chi gestisce linee e apparati d’approvvigionamento elettrico per reti ferroviarie, sistemi di comunicazione, acquedotti e reti energetiche, ma anche per le forze dell’ordine, i corpi di soccorso o gli addetti alla sicurezza di banche e impianti industriali sensibili.

La prossima edizione „completa“ della Civil Protect, l’apprezzata fiera specializzata della protezione civile, antincendio ed emergenza, è in programma da venerdì 26 a domenica 28 febbraio 2016 a Bolzano. In quell’edizione, infatti, sono previsti sia il congresso, sia la rassegna espositiva.

 
13/08/2014
2015

Share |
Civil Protect a Bolzano nel 2016

La prossima edizione di Civil Protect, Fiera specializzata per protezione civile, antincendio, emergenza, verrà organizzata nuovamente a Bolzano nel febbraio 2016. Per accorciare i tempi di attesa dell’evento, molto apprezzato e ben frequentato dagli addetti ai lavori, Fiera Bolzano e la Ripartizione protezione antincendi e civile della Provincia Autonoma di Bolzano organizzeranno il congresso internazionale Civil Protect. L’appuntamento è dal 19 al 20 marzo 2015: un’interessante opportunità di formazione ed aggiornamento per tutti coloro che operano nel settore siano essi volontari o professionisti.

L’ultima edizione di Civil Protect ebbe luogo nel marzo 2013 e fu un autentico successo: oltre 9.000 visitatori dichiaratisi soddisfatti dell’andamento della manifestazione, oltre 113 espositori convinti della qualità dell’evento, centinaia di partecipanti al congresso internazionale e alle varie dimostrazioni pratiche. Nonostante ciò al termine della manifestazione fu chiaro che la successiva edizione della manifestazione si sarebbe dovuta svolgere non prima del 2016. Infatti il regolare svolgimento della fiera specializzata bolzanina avrebbe interferito con „Interschutz“, Fiera leader mondiale che si tiene ad Hannover a cadenza quinquennale. Su richiesta di numerosi espositori che partecipano anche alla manifestazione fieristica tedesca è stato pertanto deciso di spostare la data di svolgimento di Civil Protect di un anno ovvero a febbraio 2016.

Per mantenere vivo il grado d’interesse dei numerosi volontari e professionisti e per tener fede ad uno dei principi cardine di Civil Protect - garantire un percorso di formazione e di aggiornamento a tutti coloro che operano in un settore di vitale importanza - in via del tutto eccezionale, il prossimo anno avrà luogo un congresso internazionale “orfano” della consueta presentazione di prodotti e servizi. Il 19 e il 20 marzo 2015 si terrà un convegno con workshop ed escursioni su argomenti inerenti la protezione civile e l’antincendio, gli interventi di soccorso e l’emergenza. Noti relatori provenienti da tutto l’arco alpino presenteranno ad esperti, volontari, autorità del settore, procedure e modelli d’intervento e nel contempo non mancheranno di informare i partecipanti al congresso sullo stato attuale di scienza e tecnica applicate al settore.

Sia pure a distanza di tre anni dall’ultima edizione, da venerdì 26 a domenica 28 febbraio 2016 Civil Protect si riproporrà quale piattaforma professionale d’informazione e presentazione per tutti coloro che operano nei settori della prevenzione, del contrasto e della risoluzione di casi di crisi. In sintesi, Civil Protect è diventata oramai un punto di riferimento tanto significativo quanto irrinunciabile per tutti i principali produttori di attrezzature e macchinari, per tutte le istituzioni ed associazioni a livello locale e nazionale e ovviamente per tutti i professionisti e i volontari.

RSS  

Avviso!  

Invitiamo i nostri espositori a fare ATTENZIONE a proposte inviate da FAIRGUIDE.COM, EXPO-GUIDE.COM, EVENT-FAIR e BUILDTEC MARKET.COM per l'inserimento nei relativi annuari: maggiori informazioni.
Fiera Bolzano Spa Piazza Fiera 1, I - 39100 Bolzano • tel: +39 0471 516000 • fax: +39 0471 516111 • info@fierabolzano.itfieramesse.bz@pec.itwww.fierabolzano.it • P.IVA 00098110216
Registro Imprese Bolzano nr. 00098110216 • Capitale Sociale interamente versato 23.000.000 • Informativa privacyPrivacy policycopyright