Menu
04/10 - 06/10/2019
9.00 - 18.00
Clicca qui per vedere tutti gli eventi!
  Press area > Focus News

04/10/2019

Innovazione e benessere abitativo in fiera

Associazioni di categoria, istituzioni, aziende e professionisti, insieme per il rilancio delle costruzioni in chiave ecologica a Klimahouse Lombardia, in programma a Lario Fiere fino a domenica 6 ottobre 2019. La fiera dedicata al risanamento e all’efficienza energetica in edilizia riveste un ruolo sempre più strategico nel nord Italia grazie al suo format di successo che porta la firma di Fiera Bolzano. 

Inaugurata oggi Klimahouse Lombardia, la fiera dedicata al risanamento e all’efficienza energetica nel segno della sostenibilità ambientale. Al centro della manifestazione, uno spazio espositivo presidiato da oltre 80 aziende di primo piano nel settore delle costruzioni verdi e un ricco programma di oltre 40 appuntamenti di aggiornamento professionale ed eventi divulgativi aperti al pubblico per un panorama completo sugli ultimi trend dell’edilizia sostenibile e dell’efficienza energetica.

La qualità degli ambienti per la salute e il benessere abitativo sono i temi portanti della manifestazione e dell’edilizia del futuro che, dalla scelta dei materiali ai processi produttivi, devono garantire la migliore qualità della vita.

“Ho girato per gli stand in fiera e ho notato con grande soddisfazione un nuovo approccio degli espositori rispetto alle precedenti edizioni: foto di laghi, montagne, persone al centro”, afferma Claudio Corrarati, Vicepresidente di Fiera Bolzano”. “Immagini che trasmettono il forte e crescente impegno di aziende e professionisti del settore per valorizzare la centralità dell’uomo con costruzioni che garantiscano la qualità dell’ambiente, del benessere e della vita. Aziende, associazioni, professionisti, cittadini e soprattutto le Amministrazioni Pubbliche: tutti insieme dobbiamo cambiare il passo per rilanciare un settore che è primario per l’economia del nostro Paese”, continua Corrarati. “E in questo scenario in forte cambiamento, l’agenda politica deve mette in conto un concreto supporto al settore che favorisca un vero cambiamento sociale”.

Cuore del programma, il convegno organizzato da Fiera Bolzano e dall’Agenzia CasaClima e il ciclo di appuntamenti BetheGap proposti dal CasaClima Network Lombardia. Coinvolti anche ANCE, l’Ordine dei Geometri di Como e di Lecco, l’Ordine degli Ingegneri di Como, l’Ordine degli Architetti di Lecco e Confartigianato di Como e Lecco, tutti allineati sulla nuova strada da intraprendere.

“La rivoluzione culturale è iniziata: i committenti hanno nuove esigenze, non richiedono più sistemi domotici ma comfort e benessere”, dichiara Alessandro Giuliani, Presidente di CasaClima Network Lombardia. “Da sempre CasaClima ha il grande pregio di essere una community fortemente impegnata a diffondere una cultura della progettazione etica e corretta. Questo grazie a certificazioni trasparenti a tutela dei committenti e ad un’edilizia in chiave sostenibile che sia sempre più alla portata di tutti”.

Proprio per questo gli esperti Casaclima offriranno consulenze gratuite ai privati interessati a ristrutturare o costruire casa e visite guidate a edifici certificati nelle vicinanze della fiera, per un confronto diretto con imprese e con chi vive al loro interno per scoprirne i principali vantaggi. 

Presente al taglio del nastro di Klimahouse Lombardia anche Veronica Airoldi, Sindaco di Erba che ha affermato: “E’ un onore per la nostra città poter ospitare una fiera in grande cambiamento. Da manifestazione di settore per tecnici e addetti ai lavori, oggi vedo in Klimahouse Lombardia la volontà di uscire dai confini della Provincia di Bolzano con un nuovo approccio.  In questo momento storico c’è una nuova e crescente sensibilità che dobbiamo essere in grado di sfruttare. E l’impegno deve essere da parte di tutti gli attori perché non tutti sono pronti a capire questo passaggio epocale: dal privato fino alle Amministrazioni Pubbliche.”

Particolarmente ricco il programma di domani 5 ottobre che prevede incontri formativi e informativi sull’edilizia scolastica e la visita guidata alla palestra della Scuola Primaria Umberto Tagliabue a Desio, una struttura in cantiere in grado di trasmettere un forte messaggio sul piano didattico e di integrare elevate performance impiantistiche ai più alti criteri di sostenibilità ambientale.  L’edificio si configura come edificio nZEB ed è progettato secondo gli standard della certificazione di qualità “CasaClima Nature” che, oltre a garantire prestazioni energetiche di eccellenza superando i minimi nazionali e regionali, consente di raggiungere i più elevati livelli di benessere per chi usufruisce dello spazio.