Menu
28/03 - 31/03/2020
9.30 - 18.00
Clicca qui per vedere tutti gli eventi!
  Press area > Focus News

10/04/2019

Tipworld 2019: un grande successo!

20.000 visitatori provenienti da tutta la Val Pusteria e dalle zone limitrofe, espositori e organizzatori soddisfatti: questo il bilancio positivo della 41 a edizione della Tipworld conclusasi ieri a Stegona/Brunico. I numeri dimostrano che l'attrattività della fiera della Val Pusteria per gli operatori del settore e per il pubblico in generale rimane alta.

Tipworld ha registrato 20.000 visitatori in quattro giorni. Con 248 espositori, l'edizione di quest'anno ha registrato il tutto esaurito e, per la prima volta, anche una lista d'attesa. "Questo dimostra in modo più che impressionante che la fiera è amata dai Pusteresi ed è necessaria agli operatori del settore", afferma soddisfatto Thomas Mur, amministratore delegato di Tipworld Srl: "Quest'anno siamo riusciti a raggiungere un ottimo risultato complessivo. La qualità della manifestazione è migliorata soprattutto perché gli espositori si sono presentati molto bene. A Tipworld lodevole è l'energico sostegno e l'impegno delle associazioni e delle istituzioni locali, nonché la collaborazione esemplare di tutte le associazioni di categoria, senza la quale un evento di questa portata non sarebbe realizzabile".

In totale sono stati registrati oltre 500 partecipanti ai vari eventi collaterali. Solo il sabato, 115 persone hanno lottato per il tempo più veloce in 49 cosiddette slot (giochi di 20 minuti) nelle quattro Escape Rooms. Anche i due laboratori creativi e il programma per bambini di domenica sono stati completamente prenotati per tutta la giornata. 

Seguirono due intense giornate di visita commerciale, utilizzate principalmente da albergatori e ristoratori e che, con quattro date entusiasmanti, costituivano un'importante attrazione per gli uomini d'affari locali. L'evento più significativo che ha registrato 200 partecipanti è stato il Forum imprenditori Brunico di lunedì sera.

Confartigianato imprese- lvh.apa con un padiglione di 26 aziende associate partecipanti, i "laboratori dal vivo" tenuti dagli alunni e tirocinanti dei settori elettrotecnica e metallurgica del centro di formazione professionale di Brunico, ha dato il meglio di sé. 

"Ci gratifica vedere gli occhi dei bambini brillare dinanzi alla maestria degli apprendisti; è per loro, per gli artigiani del futuro, che realizziamo tutto questo", ha affermato con piacere Josef Schwärzer, rappresentante del distretto lvh.apa.

Come di consueto, l'HGV-l'Unione Albergatori e Pubblici Esercenti era presente a Tipworld con il famoso bistrot, dove gli allievi dell’Istituto professionale alberghiero provinciale di Brunico e i loro insegnanti hanno offerto creativi piatti primaverili con prodotti altoatesini di qualità. Anche la conferenza di martedì mattina sullo sviluppo del settore alberghiero e della ristorazione ha registrato un'ottima partecipazione.  

L'Associazione dei cuochi altoatesini ha utilizzato il proprio stand per richiamare l'attenzione sulla varietà della cucina altoatesina e, soprattutto, per promuovere la propria professione. Il vicepresidente Karl Volgger ha sottolineato l'importanza di Tipworld per gli chef: "La nostra presenza vuole promuovere la nostra meravigliosa professione. Nonostante l'anno scorso l'apprendistato di cuoco sia stata la scelta più frequente, c'è ancora tanto bisogno di personale competente per essere al passo con la rapida espansione qualitativa e quantitativa del settore ristorativo-alberghiero in Alto Adige.

Presso lo stand dell’Unione commercio turismo servizi Alto Adige e il Centro di formazione professionale di Brunico (BBZ), il programma ruotava intorno alla professione di venditore e alla promozione di personale specializzato competente nel settore. 

Molto soddisfatti dell'edizione di quest'anno anche gli espositori. Tra questi Marco Valsasina di ErreEmme, che partecipa alla Tipworld da 15 anni: “la particolarità di Tipworld è data dalla presenza di operatori dell´ambito alberghiero e gastronomico nonché dal pubblico locale, il quale contribuisce a creare un’atmosfera familiare che rende la manifestazione unica nel suo settore. Abbiamo avuto sempre dei buoni consensi da parte del pubblico e sicuramente anche i prossimi anni saremo presenti a questa fiera!”

Andrea Broccardo di giocHotel afferma: “Tipworld è una fiera storica e del territorio con un ottimo afflusso di pubblico. Noi siamo molto soddisfatti e parteciperemo anche nei prossimi anni!”

Riccardo Benatelli di Paviexpert ha partecipato per la prima volta: “Siamo rimasti molto soddisfatti sia dell’afflusso del fine settimana con tante famiglie che del lunedì e martedì con molti albergatori. Ci saremo anche l’anno prossimo!”