Fiera Bolzano
Share |



Ultime news

Klimahouse Trend e Klimahouse Marketing Award: I vincitori

KLIMAHOUSE
Sono stati annunciati nella serata di ieri, 29 gennaio 2015, i nomi delle aziende vincitrici delle edizioni 2015 del  Klimahouse Trend e del Klimahouse Marketing Award, premi promossi da Fiera Bolzano per valorizzare le aziende presenti in fiera rispettivamente per l’innovazione tecnologica dei prodotti e la presentazione degli stessi a livello di immagine. La selezione dei sistemi e prodotti per l’architettura con una elevata attenzione agli aspetti costruttivi ed energetici è stata realizzata dalla giuria di qualità di cui hanno fatto parte Fabrizio Bianchetti, Architetto e Presidente di Giuria, Donatella Bollani, Responsabile redazione architettura, New Business Media – Gruppo Tecniche Nuove, Ulrich Klammsteiner, Direttore tecnico Agenzia CasaClima, Valeria Erba, Presidente ANIT (Associazione Nazionale Isolamento termico e acustico), Andrea Gasparella, Docente di Ingegneria energetica - Libera Università di Bolzano, Giuliano Venturelli, In ... Continua
Klimahouse Trend e Klimahouse Marketing Award: I vincitori

Sono stati annunciati nella serata di ieri, 29 gennaio 2015, i nomi delle aziende vincitrici delle edizioni 2015 del  Klimahouse Trend e del Klimahouse Marketing Award, premi promossi da Fiera Bolzano per valorizzare le aziende presenti in fiera rispettivamente per l’innovazione tecnologica dei prodotti e la presentazione degli stessi a livello di immagine.

La selezione dei sistemi e prodotti per l’architettura con una elevata attenzione agli aspetti costruttivi ed energetici è stata realizzata dalla giuria di qualità di cui hanno fatto parte Fabrizio Bianchetti, Architetto e Presidente di Giuria, Donatella Bollani, Responsabile redazione architettura, New Business Media – Gruppo Tecniche Nuove, Ulrich Klammsteiner, Direttore tecnico Agenzia CasaClima, Valeria Erba, Presidente ANIT (Associazione Nazionale Isolamento termico e acustico), Andrea Gasparella, Docente di Ingegneria energetica - Libera Università di Bolzano, Giuliano Venturelli, Ingegnere, Docente Ingegneria civile-Architettura, Facoltà di Ingegneria, Università di Brescia.

Il lavoro di selezione dei prodotti, avvenuta sia mediante l’analisi delle autocandidature delle aziende che la verifica delle proposte con la visita agli stand, ha portato all’individuazione di 6 prodotti.

Qui di seguito l’elenco delle aziende selezionate secondo le categorie che caratterizzano Klimahouse Trend:
• sistemi per l’architettura (materiali per l'involucro opaco, isolanti)
PRIMO PREMIO a Moretti More

• sistemi per la trasparenza e la protezione solare (finestre, involucro, vetri, protezione solare)
PRIMO PREMIO a Wicona

• integrazione energia- architettura (impianti elettrici, meccanici e speciali)
PRIMO PREMIO a Robert Bosch Spa

• ristrutturare per abitare meglio (soluzioni specifiche per il riuso)
PRIMO PREMIO a Sto Italia

• comfort e architettura degli interni (finiture, pavimenti, pitture, porte)
PRIMO PREMIO a Finstral Spa

• tecnologie costruttive (strutture, soluzioni industrializzate, processi costruttivi, materie prime, filiera di settore).
PRIMO PREMIO a Fanzola Marco e Giancarlo
Alle aziende vincitrici è stato consegnato un multiplo dell’arte artigianale alto atesina che rappresenta il logo della manifestazione fieristica.

I buoni prodotti, per avere successo, devono essere anche supportati da una efficace campagna di marketing. E’ questa la filosofia del premio ideato da Fiera Bolzano volto a premiare le aziende espositrici di Klimahouse capaci di valorizzare la qualità dei propri prodotti, presentandoli al pubblico in modo chiaro e creativo coerentemente con la tematica della manifestazione dedicata alla riqualificazione e all’efficienza energetica in edilizia. 

Klimahouse ha premiato gli espositori che si sono maggiormente distinti per le  migliori strategie di comunicazione e di marketing.  Il primo premio del Klimahouse Marketing Award – nella categoria stand fino a 40 m² - va alla ditta FISCHER ITALIA. Il primo premio ex aequo del Klimahouse Marketing Award – nella categoria stand oltre 40 m² - va alla ditta BOSCH  e alla ditta PROGRESS.

La giuria ha valutato degni di nota anche gli stand di LIGNOALP e WOLF FENSTER, che pur non hanno avanzato la loro candidatura al premio.

A fronte della selezione a cura di una giuria tecnica, Fiera Bolzano ha assegnato alle aziende vincitrici un premio in forma di buoni di diverso valore da utilizzarsi in occasione di prossime partecipazioni all’edizione di Klimahouse a Bolzano nel 2016 e le itineranti del 2015.

Da oggi a Klimahouse il meglio dell’innovazione per l’efficienza energetica in edilizia

KLIMAHOUSE
Inaugurata stamane la decima edizione di Klimahouse, Fiera internazionale per l’efficienza energetica e il risanamento in edilizia dal Vicepresidente della Giunta della Provincia Autonoma di Bolzano, Richard Theiner. All’evento presenti anche Ulrich Santa, Direttore dell’Agenzia CasaClima, Luigi Spagnolli, Sindaco di Bolzano e Chiara Tonelli, architetto coordinatore del progetto italiano “RhOME for denCity”, vincitore del Solar Decathlon Europe 2014. “Klimahouse si basa ... Continua

Da oggi a Klimahouse il meglio dell’innovazione per l’efficienza energetica in edilizia

Inaugurata stamane la decima edizione di Klimahouse, Fiera internazionale per l’efficienza energetica e il risanamento in edilizia dal Vicepresidente della Giunta della Provincia Autonoma di Bolzano, Richard Theiner. All’evento presenti anche Ulrich Santa, Direttore dell’Agenzia CasaClima, Luigi Spagnolli, Sindaco di Bolzano e Chiara Tonelli, architetto coordinatore del progetto italiano “RhOME for denCity”, vincitore del Solar Decathlon Europe 2014.

“Klimahouse si basa su tre punti di forza: tecnica e tecnologia, cultura e sapere progettuale, ricerca e innovazione. Per garantire lo sviluppo di questi tre filoni riteniamo necessario intensificare i collegamenti con il mondo scientifico e sviluppare partnership con i principali centri di ricerca e università europee”, ha affermato Gernot Rössler, Presidente di Fiera Bolzano durante il suo discorso inaugurale e ha spiegato: “Klimahouse vuole conoscere in anticipo quali sono le innovazioni capaci di ricadute sul mercato e le visioni future per il settore dell’edilizia e per un modo di vivere ed abitare sempre più rispettoso dell’ambiente e in sintonia con le esigenze ed aspettative di chi ci abita e lavora”.

“Negli ultimi 30 anni nel settore del risparmio energetico e delle fonti rinnovabili, la Provincia ha investito 500 milioni di Euro. Una politica intelligente e mirata che consente di posizionarci a livello internazionale come un vero e proprio KlimaLand”, ha affermato l’assessore provinciale allo sviluppo del territorio, tutela dell’ambiente e del paesaggio e all’energia, Richard Theiner.

Nel suo discorso all’inaugurazione, l’arch. Chiara Tonelli ha spiegato l’importanza di premi come il Solar Decathlon per la promozione della cultura del vivere sostenibile che deve essere sostenuta dalla pubblica amministrazione. È stata l’occasione per annunciare il suo intervento di domani al congresso internazionale “Costruire con Intelligenza”, che si svolge da venerdì 30 a sabato 31 gennaio a corredo di Klimahouse.

Il primo intervento eccellente, dopo i saluti di Stefano Fattor, Presidente dell’Agenzia per l’Energia Alto Adige – Casaclima, è quello dell’Architetto Mario Cucinella, fondatore di Mario Cucinella Architects, in programma domani alle ore 9.30.
“Architettura sostenibile: un cambiamento rivoluzionario” è il titolo del suo intervento che sintetizza il percorso di un professionista delle costruzioni particolarmente interessato ai temi legati alla progettazione ambientale e alla sostenibilità in architettura. Da sempre dedicato alla ricerca e allo sviluppo di prodotti di design industriale, Mario Cucinella è attualmente Direttore del comitato scientifico di PLEA (Passive and Low Energy Architecture) e collabora, in qualità di tutor, con Renzo Piano al progetto G124 per il recupero delle periferie in Italia. Nel 2012, fonda Building Green Futures, un’organizzazione no-profit il cui obiettivo è quello di fondere cultura ambientale e tecnologia per ricreare un’architettura che garantisca dignità, qualità e performance nel rispetto dell’ambiente.

La seconda giornata del congresso, aperta dai saluti del Dottor Ing. Ulrich Santa, Direttore dell’Agenzia per l’Energia Alto Adige – CasaClima, prevede invece la partecipazione del Professor Dr. Wolfgang Feist, precursore internazionale della bio-edilizia e riconosciuto “padre della casa passiva”.

Davanti al piazzale di Fiera Bolzano l’albero del futuro sta già riscontrando un notevole successo e anche l’albero virtuale sul sito www.klimahouse.it è ogni momento più ricco di pensieri rivolti al futuro e all’ambiente.

Il via a Alpitec China 2015: il futuro degli sport invernali in Asia

ALPITEC CHINA
Si è svolta oggi la conferenza stampa di presentazione di ISPO BEIJING, la fiera internaziona ... Continua

Il via a Alpitec China 2015: il futuro degli sport invernali in Asia

Si è svolta oggi la conferenza stampa di presentazione di ISPO BEIJING, la fiera internazionale specializzata per sport, moda e marchi lifestyle in Asia, organizzata dalla Fiera Internazionale di Monaco e di Alpitec China, la fiera internazionale per la tecnologia alpina ed invernale, organizzata da Fiera Bolzano. Il duetto della neve in Asia aprirà le porte da domani fino a sabato a Pechino  presso il China National Convention Center (CNCC).

Alpitec China negli ultimi anni si è posizionata come l’unica piattaforma B2B in Cina per quanto concerne la tecnologia invernale e in zone di montagna e si presenta quest’anno con 60 espositori da 11 Paesi diversi: Australia, Austria, Canada, Cina, Francia, Germania, Italia, Slovenia, Svezia, Svizzera e Stati Uniti.

Oggi alla conferenza stampa svoltasi a Pechino, Fabio Dacol, capo di ripartizione fiere di Fiera Bolzano ha presentato Alpitec China 2015 e il congresso, Asia Pacific Snow Conference, che l’accompagna quest’anno con la tematica principale legata a Giochi Olimpici Invernali.
A riguardo, Tobias Gröber, Direttore del Dipartimento dei beni di consumo della Fiera Internazionale di Monaco ha affermato:  "La possibilità per Pechino di ospitare I Giochi Olimpici Invernali nel 2022 sarà un’occasione non solo per la città, ma anche per tutto il Paese per promuovere in tutto il mondo la cultura cinese”.

Tobias Gröber, in attesa dell’inaugurazione di domani, ha presentato alla stampa specializzata internazionale, l’undicesima edizione di ISPO Beijing, la fiera internazionale specializzata per sport, moda e marchi lifestyle in Asia, che si è sviluppata rapidamente dalla sua prima edizione nel 2005 raddoppiando già nel 2010 il numero di espositori. ISPO Beijing si svolge insieme con Alpitec China dal 2009 e occupano oggi l’intera superficie disponibile del China National Convention Center a pechino (più di 40.000 metri quadrati). Il sig. Gröber ha affermato: “Per il 2016 dovremmo elaborare nuovamente il concetto di questo evento fieristico poiché in questo momento non abbiamo alter possibilità di espansione, ma la domanda cresce di continuo”.

Nel 2014 sono stati 30.000 i visitatori che hanno visitato le due manifestazioni per fare ordine di attrezzatura e abbigliamento sportivo e per informarsi sulle ultime novità tecnologiche di impianti a fune, impianti per l’innevamento programmato, veicoli, attrezzi ed accessori per la viabilità invernale, strumenti per la realizzazione e manutenzione delle piste di sci alpino e nordico, biglietterie e controllo accessi, strumenti ed attrezzi per il soccorso, la sicurezza e la protezione in zone montane, impianti ricetrasmittenti e sistemi di cronometraggio, allestimenti per le aree gioco e il tempo libero, motoslitte e veicoli fuoristrada, attrezzature e accessori per il personale specializzato.

In scena dunque da domani, mercoledì 28 a sabato 31 gennaio 2015 il duetto del mondo della neve in Asia.
   
Informazioni complete sull’APSC e Alpitec China 2015: www.alpitec.cn

Il meglio per l’efficienza energetica

KLIMAHOUSE
Fiera leader in Italia per l'efficienza energetica e il risanamento in edilizia, Klimahouse, giunta ... Continua

Il meglio per l’efficienza energetica

Fiera leader in Italia per l'efficienza energetica e il risanamento in edilizia, Klimahouse, giunta alla sua decima edizione, è dal 29 gennaio al 1 febbraio 2015, la vetrina per oltre 400 aziende che espongono le ultime novità di prodotto e servizi più all'avanguardia del settore.
Oltre al ricco spazio espositivo, Klimahouse, portavoce di una cultura del vivere consapevole,  propone un ricco programma di appuntamenti formativi: congressi, convegni, workshop, seminari mostre e visite guidate rivolte a tecnici e privati.

Tra gli eventi in calendario, per i professionisti in programma come di consueto gli Enertours e Renertours, 16 visite guidate sul territorio a edifici nuovi costruiti secondo alti standard di efficienza energetica e a edifici riqualificati energeticamente secondo gli standard CasaClima. Anche il consumatore finale, chi abita le case, è diventato sempre più consapevole e capace di scegliere e prendere decisioni, per questo Klimahouse, già da alcuni anni si rivolge anche ai privati offrendo il Klimahouse City Parcour, una vera e propria “living experience" dedicata a tutti i visitatori della fiera, in particolare a famiglie e privati che possono entrare in abitazioni energeticamente riqualificate secondo gli standard CasaClima. Gli inquilini illustrano personalmente ai visitatori gli interventi di risanamento, raccontando le sfide affrontate, i costi sostenuti e soprattutto il modo in cui è cambiata la qualità di vita in termini di comfort abitativo e di risparmio energetico.

Visto il successo riscontrato l’anno scorso, ritorna Go to Klimahouse per i visitatori che desiderano godere di una visita in fiera in pieno relax senza preoccuparsi dell’organizzazione del viaggio e dell’intera giornata. Klimahouse, offre un servizio  agevolato “all inclusive” comprensivo di trasferimento in pullman da diverse città del nord Italia, Italia (Milano, Bergamo, Brescia, Bologna, Mantova, Verona) con ingresso ai padiglioni espositivi e visita guidata al quartiere ecosostenibile “Le Albere” di Trento, progettato da Renzo Piano Building Workshop.

Fiore all’occhiello della manifestazione Il Congresso Internazionale ‘Costruire con intelligenza’, organizzato dall’Agenzia CasaClima in collaborazione con Fiera Bolzano, si svolge nei giorni centrali della Fiera, Venerdì 30 e Sabato 31 Gennaio. Ospiti d’onore tre key note speakers: l’Arch. Mario Cucinella con il suo intervento “Architettura sostenibile: un cambiamento rivoluzionario”, il Prof. Dr. Wolfgang Feist, precursore internazionale delle Case Passive e l’architetto Chiara Tonelli, professore all’università ROMA TRE, alla guida del team RhOME for DenCity, progetto vincitore del primo premio nella competizione Solar Decathlon Europe 2014.
È con dispiacere che Klimahouse 2015 deve rinunciare a una delle sue star al congresso internazionale 2015, l’arch. Cino Zucchi, ma si tratta di una disdetta per un motivo molto importante: il suo ruolo di presidente della giuria del Mies Van der Rohe Award 2015 lo vede impegnato inaspettatamente proprio nei giorni di Klimahouse, la sessione della giuria a Barcellona è infatti slittata per permettere poi la presentazione al Parlamento Europeo a Bruxell
ad inizio febbraio. Fiera Bolzano si congratula con Cino Zucchi per il suo impegno in questo ruolo al contempo molto impegnativo e molto di prestigio e lo aspetta come ospite d’onore al congresso
internazionale del 2016. Cino Zucchi ha però destinato Andrea Viganò, un architetto partner dello studio ha prendere il suo posto al congresso 2015.

Oltre al congresso internazionale, Klimahouse ospiterà anche i convegni di Sinergie Moderne Network, di Anit dal titolo “Energia e rumore quasi zero e dei Commercianti di materiali edili nell‘Unione intitolato “Commercio di  materiali edili in Alto Adige: dati di settore e ‘sfide future’”. Nuove norme e soluzioni per gli edifici di domani”, oltre a svariati appuntamenti sul Klimahouse Forum, organizzato da Fiera Bolzano in collaborazione con gli espositori, ospitato nelle sale Vajolet e Latemar. Nella giornata di domenica, sempre al Forum, si svolge la Giornata di Consulenza, aperta a tutti gli interessati a tema risanamento energetico, certificazioni, incentivi e cultura del costruire, architetti, esperti CasaClima e professionisti di APA sono a disposizione per consulenze gratuite.

I partner di Klimahouse sono sempre attivi e quest’anno l’Associazione Artigiani dell’Alto Adige presenta KlimaHouse Academy, una serie di eventi all’interno dell’area espositiva lvh.apa Confartigianato Imprese per fornire ai visitatori partecipanti un quadro introduttivo sulla progettazione e sull’esecuzione di risanamenti edili ecosostenibili tramite la divulgazione di informazioni sulla realtà del cantiere: una formazione didattica concreta, trasparente e pratica.
In collaborazione con la rete di imprese dBacustica.net la manifestazione di Klimahouse 2015 sarà  l’occasione per proporre ai visitatori la possibilità di "vedere" l'acustica, verrà realizzata un’installazione con soluzione visive e pratiche per ottenere il miglior isolamento acustico. Il percorso di scoperta “acustica” sarà semplice , interattivo e sensoriale. Un appuntamento tutto da scoprire e da sentire per tutti i visitatori. Altra mostra interessante, quella proposta sullo stand dell’Agenzia CasaClima, che presenta la Casa Lisi, progetto vincitore del Solar Decathlon USA, una casa pensata per essere vissuta con il miglior confort abitativo.
Quest’anno è nata una collaborazione internazionale, attraverso il Corso Scienza dell'Architettura dell'Università di Trento con le facoltà dell’Università di Innsbruck e Monaco: tutti i giorni di fiera, a partire da giovedì, per l'intera durata, si svolgerà un workshop di Biodesign destinato a progettisti e giovani laureati con percorsi progettuali e software di ultima generazione per la qualità del Sustainable Clima Design, che simulano i percorsi naturali ed ecologici. Inoltre, nel pomeriggio di sabato 31 gennaio si svolge un seminario  REDS2ALPS con la presenza di ospiti nazionali e stranieri, una mostra collegata su alcune esperienze di ECOLOGICAL Design e la presentazione del Chairman di Harvard School of Design, Charles Waldheim.
Sempre sotto l’aspetto internazionale torna anche quest’anno la collaborazione per l’innovazione e la ricerca con il Fraunhofer-Zentrum Bautechnik di Rosenheim. Fiera Bolzano organizza con il loro contributo un’esposizione di sistemi di copertura ultraleggeri per tetti di cortili interni con possibilità di apertura, ombreggiamento, sfruttamento della luce del giorno, illuminazione indiretta e possibilità di sfruttare facciate mediaticamente.

Saranno organizzati inoltre per gli espositori il Klimahouse Marketing Award e il Klimahouse Trend, per premiare e mettere in risalto, con il supporto di due comitati tecnici, da un lato le aziende espositrici in grado di comunicare e presentare al meglio in fiera le proprie novità di prodotto, coerentemente con la tematica della manifestazione e dall’altro le aziende che presentano i prodotti più innovativi nel campo dell’efficienza energetica e del risanamento.

Per festeggiare i dieci anni di Klimahouse, Fiera Bolzano ha installato presso la propria sede un albero alto 4 metri, che i visitatori delle fiere Klima di Fiera Bolzano contribuiscono a popolare di foglie riportanti sogni, speranze e realtà sul rispetto ambientale, sul futuro dell’energia e della nostra terra. Fiera Bolzano ha studiato anche per i visitatori del proprio sito un albero virtuale e invita a spendere un pensiero che esprima i contenuti di manifestazioni che parlano del rispetto per l'ambiente e della riqualificazione dell'esistente per il rispetto del pianeta e per dare delle indicazione alle future generazioni per non commettere gli errori del passato.

KLIMAHOUSE LIVE on:
Web: http://www.klimahouse.it
LinkedIn: https://www.linkedin.com/company/klimahouse-energy-efficiency-and-sustainable-construction
Facebook: http://www.facebook.com/klimahouse
You Tube: http://www.youtube.com/fierabolzano
Twitter: http://twitter.com/klimahouse
Photo Gallery: http://www.fierabolzano.it/klimahouse/fotogallery1.htm

Un albero per il futuro

KLIMAHOUSE
“C’è chi ha costruito case sugli alberi, chi ha costruito case dentro gli alberi, ... Continua

Un albero per il futuro

“C’è chi ha costruito case sugli alberi, chi ha costruito case dentro gli alberi, chi ha usato alberi per costruire case e chi farà crescere case come un albero, questo il futuro di abitazioni umane moderne ed eco-sostenibili, che applicano i principi fondanti dell’ecologia e della sociologia all’architettura e al design urbano in generale”, ha affermato Reinhold Marsoner, Direttore di Fiera Bolzano, in occasione del decimo anniversario di Klimahouse, festeggiato a Milano il 17 settembre 2014 con la stampa nazionale, i partner e gli architetti di fama internazionale che hanno partecipato come relatori al congresso di Klimahouse nelle scorse edizioni.

Per festeggiare i dieci anni di Klimahouse, Fiera Bolzano ha installato presso la propria sede un albero che i visitatori delle fiere Klima di Fiera Bolzano contribuiscono a popolare di foglie riportanti sogni, speranze e realtà sul rispetto ambientale, sul futuro dell’energia e della nostra terra.

Si tratta di un albero non convenzionale, un vero e proprio monumento alla  natura, come afferma l’artista Hansjörg Vienna, artigiano della Val Sarentino: “con questo insieme di radici naturali, si evince tutto il design della natura, un concetto che non è replicabile, ma unico, come tutto quello che produce Madre Natura”. Per la realizzazione dell’opera, infatti, sono state utilizzate le radici di albero di cirmolo, legno che per natura ha delle proprietà calmanti e rilassanti, le radici sono state capovolte e quindi andando verso il cielo, mostrano al visitatore qualcosa che altrimenti rimarrebbe nascosto sotto terra. Tutta l’opera è stata realizzata senza l’ausilio di chiodi, viti e colla e si presenta del tutto naturale, “abbiamo lavorato come si faceva più di cent’anni fa, ritornando alle radici”, ha concluso l’artista. I visitatori possono respirare il profumo del cirmolo sedendosi sulla panchina ai suoi piedi e ispirati dalla natura scrivere e lasciare su una foglia il proprio sogno o pensiero.

Fiera Bolzano ha studiato, anche per i visitatori del proprio sito, un albero virtuale e invita a spendere un pensiero che esprima i contenuti di manifestazioni che parlano del rispetto per l'ambiente e della riqualificazione dell'esistente per la tutela del pianeta e per dare delle indicazione alle future generazioni per non commettere gli errori del passato.

L’albero è online:
http://www.klimahouse.it
http://www.klimainfisso.it
http://www.klimamobility.it
http://www.klima-energy.it
http://www.klimahouse-toscana.it

Avvisi

Invitiamo i nostri espositori a fare attenzione a proposte inviate da Fairguide.com e Expo-guide.com per l'inserimento nei relativi annuari: maggiori informazioni.

La nostra energia pulita  

Potenza nominale in uscita
- 945.76 kWp
Energia generata
- 1082306.84 kWh
CO2 risparmiata
- 645054.88 kg

Eventi a Bolzano  

Meteo  

Follow us on  

Fiera Bolzano Messe Bozen on Facebook Fiera Bolzano Messe Bozen on LinkedIn Fiera Bolzano Messe Bozen on Twitter Fiera Bolzano Messe Bozen on Youtube Our NEWSLETTER

Fiera Bolzano Spa Piazza Fiera 1, I - 39100 Bolzano • tel: +39 0471 516000 • fax: +39 0471 516111 • info@fierabolzano.itfieramesse.bz@pec.it • P.IVA 00098110216 • copyright
Registro Imprese Bolzano nr. 00098110216 • Capitale Sociale interamente versato 23.000.000 • Informativa privacyPrivacy policyWeb Partner