Menu
  Chi siamo > La fiera

FIERA BOLZANO

PUNTO D'INCONTRO TRA NORD E SUD

Fiera Bolzano è collocata in posizione ideale al centro dell'Arco Alpino, in una regione bilingue e funge
da punto d'incontro tra le aziende provenienti dalle zone di lingua tedesca del Nord Europa e quelle
di lingua italiana.

 

Perché visitare

Le nostre manifestazioni si concentrano principalmente su tematiche in cui sono forti e riconosciute a livello nazionale e internazionale le competenze economiche di Alto Adige e Trentino. I settori sono il turismo e l'ospitalità, gli sport invernali e la tecnologia alpina, l'agricoltura, l'edilizia e la mobilitá sostenibile e le energie rinnovabili.

 

 

 

Read more

Perché esporre

Con le nostre fiere specializzate rappresentiamo un importante punto d'incontro tra le aziende italiane e quelle dell'area di lingua tedesca dei paesi vicini, garantendo ad entrambe un ingresso su un mercato importante e permettendo loro di raggiungere il giusto target.

 

 

Read more

News

Fiera Bolzano: piattaforma di networking importante per l’economia

NEWS ISTITUZIONALI

Con un valore di produzione di oltre 9 milioni di euro e un utile dell’esercizio di € 158.524 si chiude il bilancio 2015 di Fiera Bolzano. “Il fatturato ha leggermente superato le previsioni”, afferma Armin Hilpold, Presidente ...

Read more

Compleanno riuscito per Tempo Libero 2016

TEMPO LIBERO

Tempo Libero ha festeggiato i suoi quarant’anni insieme ad oltre 45.000 visitatori che sono giunti in Fiera per passare un bel fine settimana e il 25 aprile tra sport, hobby, giardinaggio, vacanze e montagna. L’atmosfera di festa ha riemp ...

Read more

Tempo Libero per tutti i gusti

TEMPO LIBERO

Tempo Libero è amata da tutti, grandi e piccoli, giovani o persone mature rimaste giovani nello spirito. Il ricco ed avvincente programma di eventi offre la possibilità di coinvolgimento in numerose attività e adulti, ragazzi e b ...

Read more

Divertimento musicale per grandi e piccini con Bobby

TEMPO LIBERO

Da ormai oltre 15 anni la simpatica scimmietta Bobby e i suoi ideatori Verena Huber e Robert Benedetti rallegrano grandi e piccini con le avventure musicali di Bobby che si possono vivere tramite i CD/DVD o partecipando agli numerosi spettacoli dal v ...

Read more

I 40 anni di Tempo Libero si festeggia con “Beach 4 Free”

TEMPO LIBERO

Per il quarantennale della Fiera del Tempo Libero, in collaborazione con BMP Promotions, i visitatori potranno vedere e provare diverse discipline da poter praticare nel proprio tempo libero anche sulla sabbia.Beach 4 Free è un’iniziativ ...

Read more

Tutti in movimento con Tempo Libero

TEMPO LIBERO

Tempo Libero compie 40 anni all’insegna del motto “Divertimento in movimento” e attende tutti i visitatori con un ampio programma di sport e wellness che, dalla sfida Fitness Challenge ai corsi di danza, offre qualcosa per tutti i g ...

Read more

I 40 anni di Tempo Libero devono essere festeggiati!

TEMPO LIBERO

Da 40 anni la fiera Tempo Libero è un "cavallo da corsa" nel programma di Fiera Bolzano, che ogni volta attira nei padiglioni e nell'area scoperta decine di migliaia di visitatori, che si preparano all'arrivo della bella stagione acquistando l ...

Read more

Tipworld 2016 – un successo sotto tutti gli aspetti

TIPWORLD

Sono stati quasi 20.000 i visitatori da tutta la Val Pusteria e dalle zone limitrofe e le 235 aziende espositrici erano davvero soddisfatte della partecipazione alla 38esima edizione di Tipworld, la manifestazione che ravviva l’economia pustere ...

Read more

I professionisti del noleggio tra neve e due ruote hanno scelto Prowinter

PROWINTER

Con 240 espositori, l’unica fiera europea interamente dedicata al noleggio per gli sport di montagna ha registrato in tre giorni 5.700 visitatori dall’Italia e dall’estero. La scelta di introdurre il settore bike e quello delle star ...

Read more

HOTEL 2016, quest’anno la 40^ edizione

HOTEL

Nel cuore dell’Alto Adige da sempre sinonimo di turismo, al via i preparativi per la kermesse rivolta a hotellerie e ristorazione, dal 24 al 27 ottobre a Fiera Bolzano “Conta sì dove il turista vuole andare, ancor di più cos ...

Read more

Inaugurata Tipworld 2016

TIPWORLD

La 38a edizione di Tipworld ha preso ufficialmente il via stamani alle ore 11 con la cerimonia d’inaugurazione che ha avuto luogo nel tendone dell’Associazione Cuochi Altoatesini/SKV. La fiera pusterese dedicata alla gastronomia, al setto ...

Read more

Prowinter 2016 oltre la stagionalità

PROWINTER

È stato tagliato oggi il nastro per la sedicesima edizione di Prowinter alla presenza di numerosi atleti, tra i quali Peter Fill e Nadia Fanchini e forze  dell’ordine impegnate nel mondo sportivo. 240 le aziende presenti oggi all&rs ...

Read more

Fiera Bolzano: piattaforma di networking importante per l’economia

Con un valore di produzione di oltre 9 milioni di euro e un utile dell’esercizio di € 158.524 si chiude il bilancio 2015 di Fiera Bolzano. “Il fatturato ha leggermente superato le previsioni”, afferma Armin Hilpold, Presidente di Fiera Bolzano. “Ci riteniamo soddisfatti del risultato economico e dobbiamo sottolineare come negli ultimi anni il prestigio di Fiera Bolzano sia cresciuto in ambito nazionale ed internazionale”, spiega Hilpold. “A partire dalle fiere autunnali, per tutte le fiere è stato introdotto un nuovo elemento di networking per incentivare lo scambio di contatti e know-how in un contesto più informale. Soprattutto per le fiere specializzate, questo appuntamento diventa sempre più importante, sia per espositori che per visitatori”, conclude il Presidente.

Questi eventi contribuiscono a rendere Fiera Bolzano una piattaforma di incontro e di scambio di idee per eccellenza. Ma l’idea di piattaforma è estesa anche a tutte le istituzioni e associazioni di categoria locali, con le quali è stata instaurata nell’anno scorso una collaborazione ancora più forte con l’obiettivo di sviluppare insieme i punti di forza dell’economia locale, quali la sostenibilità, l’agricoltura, il turismo e la montagna, tematiche per altro ben rappresentate anche dalle manifestazioni di Fiera Bolzano. Ed è proprio per dare sempre più peso a questi temi, che Fiera Bolzano ha elaborato un concetto per integrare e coinvolgere in maniera più incisiva anche aziende giovani e startup. Sono queste, infatti, che portano sul mercato nuovi prodotti e servizi per i vari settori tematici, con l’obiettivo di dare nuovi impulsi ai vari player del settore e di instaurare un ecosistema tra istituzioni, aziende e startup locali ed internazionali.

Nel 2015 hanno spiccato le edizioni record di due importanti manifestazioni di Fiera Bolzano: la fiera specializzata Hotel, con gli eventi dedicati al vino che l'hanno accompagnata, ha raggiunto ottimi risultati con oltre 20.000 visitatori e 600 espositori e Tempo Libero, che si è nuovamente confermata la preferita dal pubblico. Inoltre, nel mese di novembre ha avuto luogo ad Erba, in provincia di Como, la prima edizione di ComoCasaClima powered by Klimahouse, l'edizione itinerante "più a nord" di Klimahouse, con un buon successo di pubblico (112 espositori e 5.000 visitatori specializzati). Risultati positivi anche per la 10a edizione di Klimahouse a Bolzano, che ribadisce il suo ruolo di primo piano nell’ambito dell’efficienza energetica e del risanamento in edilizia. In crescita anche Alpitec China, piattaforma ormai più importante per le infrastrutture di montagna in Asia. È stato rinnovato fino all’anno 2022 e cioè l’anno dello svolgimento delle olimpiadi invernali a Pechino, l’accordo con Messe München per lo svolgimento di Alpitec China all’interno di ISPO Bejing a Pechino. Una spinta all’ampliamento dei rapporti internazionali sarà data dal nuovo consigliere, l’ex-ambasciatore Schäfers, delegato a supportare Fiera Bolzano nelle sue relazioni con l’estero e con le grandi fiere germaniche in particolare.

In tema di organizzazione fiere è stato deciso nel corso dell’esercizio di lanciare tre nuove manifestazioni per il 2016, Agridirect, fiera delle attrezzature per la produzione e commercializzazione diretta dei prodotti agricoli, MOCO, fiera dei servizi per le imprese, e Klimahouse Sicilia, nuova edizione itinerante per il mercato del Sud Italia.

Nel 2015 sono state organizzate in proprio 18 manifestazioni: Klimahouse, Alpitec China, Klimainfisso, il convegno Civil Protect, Klimahouse Toscana, Prowinter, Tempo Libero e Shoe Collection Primavera, Klimaenergy/Klimamobility, Kreativ, Hotel, ComoCasaClima powered by Klimahouse, Agrialp, Biolife, Fiera d’Autunno e Shoe Collection Autunno. Ulteriori due manifestazioni da menzionare sono Autochtona, forum dei vini autoctoni durante la fiera Hotel, e Nutrisan, il salone della corretta alimentazione e salute nell’ambito della Fiera d’Autunno.

Compleanno riuscito per Tempo Libero 2016

Tempo Libero ha festeggiato i suoi quarant’anni insieme ad oltre 45.000 visitatori che sono giunti in Fiera per passare un bel fine settimana e il 25 aprile tra sport, hobby, giardinaggio, vacanze e montagna. L’atmosfera di festa ha riempito i padiglioni e sul palco eventi c’è stato un programma non stop di shows, danze e giochi.

Senso di libertà, voglia di sport e di acquisti a prezzi fiera sono le motivazioni delle famiglie che sempre più numerose scelgono di visitare Tempo Libero con le sue 390 aziende espositrici.
“Abbiamo festeggiato i quarant’anni di Tempo Libero con un programma eventi di alta qualità, tanta varietà, sport e informazioni pensate per i visitatori della nostra regione di tutte le fasce di età”, afferma Thomas Mur, Direttore di Fiera Bolzano. “Con questo bel risultato Tempo Libero si conferma ancora una volta la fiera di pubblico più amata della regione e ci daremo da fare per mantenere questa manifestazione sempre fresca e di successo anche per i prossimi quarant’anni, concentrandoci soprattutto sulle esigenze dei visitatori”, conclude Mur.

Il fantastico programma di accompagnamento è stato largamente apprezzato dai visitatori che in tenuta sportiva si sono lanciati a fare sport e fitness e da tutti gli appassionati del movimento e del benessere che sul grande palcoscenico Alpine Fitness & Wellness Arena hanno partecipato al programma non-stop con presentazioni degli sport di tendenza, quali Pole Dance, Smovey, Rebound e Kanga. Molto apprezzati anche i cooking show con i duelli fra cuochi e tante ricette interessanti per gli amanti della cucina. A sua volta l’area scoperta è stata gettonatissima per gli amanti degli sport da spiaggia come beach volley e rugby, ma anche da tutti i bambini che si sono divertiti sulle giostre, a fare sport all’aria aperta e a cavalcare piccoli pony.

Walter Sulzer è il vincitore della Fitness Challenge, con la sua corsa sulla Statua della Libertà di New York su un simulatore di scale. Il sessant’enne di Prato è riuscito a salire i 93 metri in 2,52 minuti aggiudicandosi così il prossimo fine settimana a Bibione in occasione della mezza maratona.

Le aziende sono rimaste molto soddisfatte per l’affluenza e per la qualità di questa quarantesima edizione.
Gianni Berlanda, titolare di Gb trailers afferma: “C’è stato un bell’afflusso di persone qualificate. La nostra azienda punta come primo mezzo di comunicazione per la promozione dei prodotti sulle fiere perché rappresentano l’occasione giusta per mostrarsi e per concretizzare affari”.

Gorazd Skrt, Direttore Ente Sloveno per il Turismo – Italia ha detto: “Per i nostri operatori turistici il Trentino Alto Adige è una regione molto interessante. Per alcuni aspetti offriamo cose simili, come una natura bella ed incontaminata, ma molte persone sono interessate alla Slovenia per i centri termali. Questa quarant’esima edizione è stata valida e si nota che in Trentino Alto Adige la crisi economica sembra superata e la gente rincomincia a viaggiare, noi notiamo un aumento del 10% proprio dal Nord Italia. Le fiere di pubblico come Tempo Libero sono interessanti per noi, perché ai nostri partner piace incontrare la gente direttamente nelle zone da dove proviene.”

Anche Andrea Gervasini, Grin Srl è soddisfatto: “Abbiamo incontrato molta gente interessata, già alcuni ci conoscevano dalla precedente edizione e quindi sono venuti a cercarci. Per noi questa è la fiera più importante in regione, abbiamo invitato tutti i nostri rivenditori a trovarci allo stand e tutti sono venuti a darci una mano. I visitatori hanno una buona considerazione di questa manifestazione, ed è un appuntamento fisso per tanti anche oltre i confini della regione.”

Tutte le informazioni sul sito www.fierabolzano.it/tempolibero

Tempo Libero per tutti i gusti

Tempo Libero è amata da tutti, grandi e piccoli, giovani o persone mature rimaste giovani nello spirito. Il ricco ed avvincente programma di eventi offre la possibilità di coinvolgimento in numerose attività e adulti, ragazzi e bambini possono portare a casa un ricordo indimenticabile. Il lungo weekend da venerdì 22 a lunedì 25 aprile (festività) anche quest'anno vede il ritorno della fiera Tempo Libero, per tutti!

Esperienze entusiasmanti per tutti gli appassionati dello sport e del wellness, show culinari e sfide fra cuoci stellati, auto da corsa storiche, un grande parco divertimenti per grandi e piccoli, workshop di fitness ed esibizioni di acrobatica aerea, piste per biciclette e uno straordinario programma per bambini, per citare soltanto alcuni dei tanti motivi per venire a visitare questa amata fiera di pubblico.

Tutti sono invitati a partecipare a questo fantastico programma di accompagnamento e a venire con abbigliamento sportivo, perché il tema sport e fitness è stato ulteriormente ampliato e quest'anno tutti gli appassionati del movimento e del benessere avranno a disposizione un'enorme offerta. Sul grande palcoscenico Alpine Fitness & Wellness Arena si svolgerà un programma non-stop con presentazioni degli sport di tendenza, quali Pole Dance, Smovey, Rebound e Kanga, con il coinvolgimento del pubblico. Il settore Natural Wellness promette esperienze rilassanti con un percorso Kneipp, un percorso circolare per camminare a piedi nudi, aromaterapia, bagni di fieno e di lana.

Alla Fitness Challenge, una gara entusiasmante per tutti i visitatori appassionati dello sport, partecipano anche atleti altoatesini di alto livello. Nelle diverse giornate della fiera partecipano fra l'altro gli atleti di sport invernali di classe mondiale Roland Fischnaller e Riccardo Tonetti, il campione europeo di Parkour, David Fanelli e il vincitore della Maratona di New York Gianni Poli. La gara consiste in una corsa sulla Statua della Libertà di New York su un simulatore di scale nel miglior tempo possibile. Il vincitore sarà premiato con un weekend per due persone.

Su un campo da gioco nell'area all'aperto con sabbia di mare, si può giocare a pallavolo, tennis, palla a mano e rugby, nella versione da spiaggia. Il programma sportivo di quest'anno prevede una lunga serie di eventi, dalle arti marziali asiatiche, tiro con l'arco, hockey e basket, alle calciatrici del Calcio Femminile Südtirol, e il tradizionale gioco a premi dell'Assisport Alto Adige con l'estrazione dei premi la serata di sabato. Una vera novità per l'Alto Adige è il percorso circolare Pumptrack, anche questo nell'area all'aperto: una speciale pista per mountain bike da percorrere senza l'ausilio della pedalata, ma solo "pompando" (ing. pumping) con il corpo!

Venerdì, sabato e lunedì, le contadine altoatesine cucineranno ricette tradizionali sul palco, mentre la Scuola professionale alberghiera Cesare Ritz di Merano, sabato e domenica, presenterà gustose ricette senza glutine. Le prelibatezze che realizzeranno potranno poi essere assaggiate dal pubblico.

Il quotidiano “Alto Adige” organizza un concorso di fotografia: Pubblicando su Instagram i scatti con l’hashtag #IlMioTempoLibero, le foto migliori saranno stampate e messe in mostra durante la fiera. Tre team che si sono sfidati in un viaggio su un'originale Renault R4 da Bolzano al Marocco, passando per la Francia, racconteranno la loro avventura. Lo straordinario rally 4L Trophy di oltre 6.000 chilometri, a cui hanno partecipato 1.800 auto provenienti da tutta l'Europa, ha uno scopo umanitario: portare materiale medico-sanitario nel paese nordafricano.

Ma anche le migliori offerte per le vacanze, in Italia e all'estero, nell'area Holiday, trovano sempre un grande consenso, in fondo gli altoatesini amano viaggiare. Secondo le statistiche, in media fanno più ferie del resto della popolazione nazionale, 62,4% rispetto al 50,2%. I visitatori potranno trovare ulteriori idee su come passare il proprio tempo libero in modo utile, riposante o attivo anche negli altri settori della fiera, come Garden & Home, Vital & Beauty, Games & Hobby e Saporita con le specialità gastronomiche da tutta Italia.

Naturalmente ci saranno eventi interessanti anche per tutti gli appassionati d'auto: l'operoso Veteran Car Team festeggia il 50° anniversario dell'Auto dell'Anno", la leggendaria Fiat 124. Da non dimenticare l'ampia area espositiva con attrezzature ed accessori da camping per le vacanze nella natura, in vendita o a noleggio. I visitatori possono dare un'occhiata alle novità della stagione o approfittare delle numerose offerte in fiera per equipaggiarsi per la prossima stagione di vacanze.

Anche per i visitatori più piccoli la fiera Tempo Libero offre un ampio programma di giostre e giochi nell'area all'aperto, da un grande modellino di ferrovia a un divertente programma di intrattenimento con la scimmietta Bobby, la domenica. Tutti i giorni servizio baby-sitter gratuito per bambini da 4 a 10 anni, con insegnanti professionali della Cooperativa Xenia.

Tempo Libero 2016 - 40a edizione

Da venerdì 22 a lunedì 25 aprile (festività nazionale), dalle 9:30 alle 18:30.
Il primo giorno della fiera, venerdì 22 aprile, ingresso libero
Ingresso € 6,00, online solo € 4,00, Family Ticket: € 1,00 per bambini tra i 6 e 16 anni accompagnati da un adulto
Per i bambini fino a 6 anni ingresso gratuito
Parcheggio visitatori sul tetto del padiglione espositivo (accesso da via Marco Polo): € 1,50/ora
Con il treno si può arrivare comodamente e con una ridotta spesa direttamente alla fiera/Bolzano sud (tratta Bolzano - Merano)

Per ulteriori informazioni, visitare il sito web www.fierabolzano.it/tempolibero

Divertimento musicale per grandi e piccini con Bobby

Da ormai oltre 15 anni la simpatica scimmietta Bobby e i suoi ideatori Verena Huber e Robert Benedetti rallegrano grandi e piccini con le avventure musicali di Bobby che si possono vivere tramite i CD/DVD o partecipando agli numerosi spettacoli dal vivo. Il primo CD in lingua tedesca è stato lanciato nel 2000: "Die Abenteuer des kleinen Bobby". Questo CD è anche uscito in lingua italiana. In questi anni sono stati prodotti numerosi CD in lingua tedesca, il primo cartone animato su DVD realizzato in Alto Adige in tedesco e italiano e il CD in lingua italiana "Canta e balla con Bobby".

Gli inventori di Bobby scrivono canzoni per bambini che vanno direttamente nell'orecchio, fanno danzare le gambe e toccano il cuore. Canzoni che i bambini imparano facilmente. Nello spettacolo dal vivo i bambini possono conoscere la divertente scimmietta personalmente, cantare e ballare insieme a lei. Bobby è diventato un compagno costante - durante il viaggio in macchina, per addormentarsi o come passatempo divertente durante il giorno.
Inoltre Verena e Robert hanno composto e cantato la canzone dedicata a Familix, la mascotte dei Familienhotel dell'Alto Adige, la canzone "Wintour Happy Dance" per una grande ditta di animazione e la bellissima sigla "Speedy Superstar" per la mascotte del campeggio Union Lido (Cavallino/Venezia).

Il trio musicale a novembre 2015 ha festeggiato il suo 15. anniversario con il nuovo CD in lingua tedesca "Hallo! Komm mit Bobby in den Zoo" che invita tutti i bambini di venire assieme a Bobby allo zoo per vivere tantissime bellissime avventure.

Volete conoscere Bobby personalmente?
Negli spettacoli (italiano, tedesco o bilingue) la scimmietta racconta le sue divertenti avventure, cantando e ballando. Anche voi potrete ballare,cantare e far musica insieme a Bobby divertendovi un mondo. Verena muove e presta la voce alla scimmietta del circo dando vita al pupazzo Bobby. Robert la accompagna suonando alla chitarra. Bobby cerca il contatto con i bambini facendo domande e impegnandoli nel suo programma. È capace di incuriosire, aggregare e stimolare i bambini a partecipare. Alla fine dello spettacolo Bobby sorprende i bambini con il suo meraviglioso spettacolo delle bolle di sapone e distribuisce palloncini. 
Bobby presenta il suo spettacolo musicale in tutte le occasioni e tipologie di festa:  carnevale, estive, sulla neve, in piscina, aziendali, individuali o di famiglia, compleanni, nelle scuole o asili, insomma in tutti quegli eventi ove i bambini siano al centro dell'attenzione.
Verena è disponibile anche con il suo programma da solista.

Bobby è presente alla fiera del Tempo Libero domenica, 24 aprile 2016, in galleria per tutta la giornata. Naturalmente presenterà le sue nuovissime avventure musicali!

Ulteriori informazioni: www.bobby.bz  o tel. Verena Huber 328-9044871

I 40 anni di Tempo Libero si festeggia con “Beach 4 Free”

Per il quarantennale della Fiera del Tempo Libero, in collaborazione con BMP Promotions, i visitatori potranno vedere e provare diverse discipline da poter praticare nel proprio tempo libero anche sulla sabbia.

Beach 4 Free è un’iniziativa creata proprio per questo scopo, unendo agonisti e dilettanti, per nuove idee con le quali divertirsi assieme.

All’esterno dei padiglioni C15-16-17 sarà allestita una grande area in sabbia, dove a partire dal pomeriggio di venerdì 22 aprile 2016, grandi e piccini potranno non solo vedere, ma anche provare in prima persona come trascorrere piacevolmente il proprio #tempolibero, con il Beach-Rugby o il più comune Beach-Volley.

Con il patrocinio del Comitato Fipav Alto Adige e la collaborazione di alcune società sportive del territorio altoatesino, istruttori ed atleti daranno dimostrazione e faranno provare ai visitatori le diverse discipline.

Il venerdì si inizierà con il beach-rugby. A dare dimostrazione e far provare soprattutto ai più piccoli questa disciplina saranno alcuni atleti della società bolzanina Sudtirolo Rugby, guidati da Manuel Dallan, ex-nazionale e pluri-campione con la Benetton Treviso Rugby.

Sabato, domenica e lunedì saranno interamente dedicati al Beach-volley, in collaborazione con con le varie società tra cui SSV Bozen, AP Bolzano, AP Gherdëina, Volley Time, UISP Volley Bolzano, Volley San Giacomo, con la supervisione di Alex Mantovani, referente federale della rappresentativa Alto Adige Beach Volley.
Domenica 24 aprile ci sarà anche una parte dedicata ai professionisti, con un mini-torneo al quale parteciperanno gli azzurrini Windisch-Ellemunt della Nazionale Italiana Juniores di Beach-Volley, il Maestro di Beach-Volley Riccardo Sambucci, con il compagno britannico Steinberger , partecipanti al Circuito Italiano Beach Volley e la coppia austriaca composta dai fratelli Tasser.

Lunedì 25 aprile Riccardo Sambucci terrà due sessioni, mattina e pomeriggio, di allenamento professionale di Beach-Volley, con nella parte centrale una esibizione a squadre miste con le atlete Sara Bertolini e Kathrin Waldthaler, che giocano in A1 con il Neruda Volley ed alcuni rappresentanti di Fiera Bolzano.

Nelle giornate saranno presenti che i campioni Manuel Dallan (ex-nazionale e Benetton Treviso Rugby) , Mauro Gavotto (Ex-nazionale volley, bronzo olimpionico a Pechino 2008, ex-giocatore a Cuneo in Serie A1 e attuale capitano AVS Mosca Bruno Bolzano in B1, che sta lottando per la promozione in serie A2), Marco Izzo (palleggiatore di AVS Mosca Bruno Bolzano in B1, Oro ai mondiali Juniores 2012, Bronzo ai mondiali Juniores 2013 e Bronzo ai Mondiali Under23 2015) e Andrea Burattini (allenatore AVS Mosca Bruno, CT rappresentativa voler Alto Adige, Docente Nazionale Volley, pluricampione italiano giovanile con Trentino Volley) .

Tutte le sere, a partire dalle 17.00, presso l’area Beach 4 Free, ci sarà l’aperitivo Spritz Party, con dj-set di Dj Aaron Larcher , durante il quale l’area gioco di Beach 4 Free sarà disponibile liberamente, su prenotazione, ai visitatori della Fiera Tempo Libero 2016

Per tutta la durata dell’evento sarà attivo il social media contest “#hashtag4life”, per il quale i partecipanti dovranno scattarsi un “selfie” con il banner #b4free e sullo sfondo l’area Beach 4 Free e pubblicarlo nell’evento Facebook di Beach 4 Free all’interno della pagina BMP SPORT all’indirizzo www.facebook.com/bmp.media.sport.promotions/
Il più cliccato riceverà in premio offerto dagli sponsor dell’evento.

Saranno attive anche altre iniziative di intrattenimento anche per i più piccoli, mentre tutti potranno, nei momenti di pausa dalle attività, provare a divertirsi con i “racchettoni”.

Tutti in movimento con Tempo Libero

Tempo Libero compie 40 anni all’insegna del motto “Divertimento in movimento” e attende tutti i visitatori con un ampio programma di sport e wellness che, dalla sfida Fitness Challenge ai corsi di danza, offre qualcosa per tutti i gusti. Grazie al ricco mix di intrattenimento, azione e divertimento, le quattro giornate, da venerdì 22 a lunedì 25 aprile, tornano ad essere un fantastico appuntamento in fiera per tutti gli amanti dello sport.

Sfidare una volta nella vita i grandi dello sport altoatesino: questa occasione straordinaria è offerta ai visitatori di Tempo Libero 2016. La Fitness Challenge di Tempo Libero consente ai visitatori di mettere alla prova le proprie capacità e la propria resistenza e sfidare sportivi come lo sciatore di Coppa del Mondo Riccardo Tonetti, il campione europeo di parkour David Fanelli, l’atleta di triathlon Daniel Hofer, il vincitore della Maratona di New York Gianni Poli e lo snowboarder Roland Fischnaller. La gara sportiva consiste nel salire i 93 m della Statua della Libertà di New York nel miglior tempo possibile su un “simulatore di scale”, un attrezzo sportivo che simula la salita di gradini. I risultati degli “scalatori” di volta in volta più veloci saranno registrati in tempo reale in una classifica dinamica. Oltre a un piccolo omaggio per ogni partecipante, ogni sera sarà annunciato anche il migliore atleta della giornata. Inoltre il vincitore assoluto delle quattro giornate della Fitness Challenge di Tempo Libero 2016 potrà godersi un rilassante weekend per due a Bibione sull’Adriatico.

Mentre le infinite scale della Fitness Challenge attendono numerosi sfidanti motivati, nell’ambito di Tempo Libero 2016 l’area esterna di Fiera Bolzano si trasformerà in una spiaggia di sabbia con una vasta offerta sportiva: oltre al classico campo da beach volley, saranno presentati anche tennis da spiaggia, beach rugby e beach handball. Le associazioni e gli esperti dei rispettivi sport non solo metteranno in mostra la loro bravura, ma avranno soprattutto l’obiettivo di avvicinare queste attività a tutti gli interessati. Inoltre nel corso della fiera saranno organizzati sempre nuovi mini tornei con squadre miste di professionisti, principianti, rappresentanti di Fiera Bolzano ed esponenti della politica locale. Un DJ scalderà ancora di più l’atmosfera nella “Zona spiaggia” di Tempo Libero, trasportando i visitatori in un clima pre-estivo.

Gli appassionati di monopattino, skateboard e bicicletta, invece, troveranno pane per i loro denti sul Pumptrack, una pista artificiale con dossi e curve rialzate, situata nell’area esterna. Per i più piccoli quest’anno l’associazione UISP organizzerà per la prima volta un torneo di calcio lunedì 25 aprile. Oltre a ciò, non mancherà l'azione con arti marziali asiatiche, cageball, tiro con l’arco e dog agility. Un avvincente duathlon si svolgerà per tutti i visitatori presso lo stand del Läuferclub Bozen all’interno del padiglione. Ai faticosi 500 m sul tapis roulant seguono altri 1000 m sulla cyclette; quindi i tempi vengono sommati. Una sorpresa allettante: fantastici premi attendono non solo i partecipanti più veloci...

Nei padiglioni della fiera la “Alpine Fitness & Wellness Arena” offre i momenti più spettacolari dal punto di vista sportivo e attira l'attenzione con musica e ritmi travolgenti. Al più tardi a partire dagli anni ‘80, con l'aerobica, musica e fitness sono diventati un’unità indissolubile: ogni palestra offre esercizi speciali accompagnati dalla corrispondente musica, e tuttavia in questo settore vi è una straordinaria varietà di concetti di fitness grazie alle combinazioni più svariate dei due elementi. Dalle impegnative dimostrazioni di pole dance e dai ritmi caldi di “Salsation”, passando per i workshop di Zumba, per arrivare ai moderni intermezzi di break dance e street dance e alla danza ritmata africana, ci sono tutti gli ingredienti per far battere più forte il cuore degli amanti della danza. Uno speciale programma di fitness chiamato “Kanga” si rivolge a tutte le neomamme che desiderano rimettersi in forma al ritmo di musica e insieme ai loro bambini.

Per chi preferisce prendersela con più calma, consigliamo una capatina nell'area wellness di Tempo Libero. Durante un giro speciale tutti i visitatori potranno approfittare di diverse offerte di benessere e al tempo stesso fare qualcosa di buono per la propria salute. Oltre ai tradizionali bagni di fieno e di lana, i visitatori scopriranno i benefici di piacevoli trattamenti di aromaterapia con oli essenziali. Ma non finisce qui: un percorso a piedi nudi e un percorso Kneipp sotto una guida esperta offriranno una vera esperienza per i sensi, mentre la cristalloterapia illustrerà le proprietà curative dei cristalli. Gli amanti del wellness possono provare gratuitamente le attività offerte traendo vantaggio dalla consulenza professionale per le singole pratiche curative.

Manca solo un abbigliamento sportivo e niente può più fermare l’avventura di sport e benessere di Tempo Libero 2016. La 40a edizione della fiera Tempo Libero avrà luogo nel lungo weekend da venerdì 22 a lunedì 25 aprile, festività nazionale, dalle 9:30 alle 18:30. Come al solito, il primo giorno di fiera, venerdì 22 aprile, l'ingresso sarà gratuito per tutti. Nelle restanti tre giornate il prezzo del biglietto d’ingresso è di 6 euro, online solo 4 euro, mentre le numerose famiglie potranno approfittare del Family Ticket: ogni bambino tra i 6 e i 16 anni accompagnato da un adulto paga solo 1€. Per i bambini fino a 6 anni l'ingresso in fiera è gratuito.

Per ulteriori informazioni, visitare il sito web www.fierabolzano.it/tempolibero

I 40 anni di Tempo Libero devono essere festeggiati!

Da 40 anni la fiera Tempo Libero è un "cavallo da corsa" nel programma di Fiera Bolzano, che ogni volta attira nei padiglioni e nell'area scoperta decine di migliaia di visitatori, che si preparano all'arrivo della bella stagione acquistando l'outfit e le attrezzature più indicate o che semplicemente desiderano divertirsi. Tutto questo è possibile alla fiera più amata della regione, che avrà luogo da venerdì 22 al 25 aprile, festività nazionale!

La fiera di pubblico Tempo Libero, alla sua 40a edizione, è una pietra miliare nel calendario delle manifestazioni della regione e si conferma una fiera molto amata: nel 2015 sono stati registrati ben 45.000 visitatori nei quattro giorni di fiera!

Per festeggiare degnamente questo anniversario, il team organizzativo, guidato da Emilia Taraboi e Daniel Degasperi, ha pensato a molte interessanti iniziative. L'elemento cruciale della lunga serie di iniziative, è rappresentato dalle offerte degli espositori in occasione dell'anniversario. In occasione della 40a edizione della fiera Tempo Libero, oltre 50 dei 390 espositori hanno preparato delle offerte speciali per la fiera: dalla mountain bike a metà prezzo, alle occasioni per le vacanze. Un'offerta di una grande varietà di svaghi per il tempo libero. Se si comprassero tutti gli articoli in offerta, si potrebbero risparmiare fino a 9.000 euro e in media lo sconto sarebbe di circa 25%, come "regalo di compleanno" della fiera Tempo Libero alla sua comunità di fedeli fan!

In occasione dell'apertura ufficiale della fiera Tempo Libero, venerdì 22 aprile, alle ore 11:00, i pasticceri dell'HDS fanno gli auguri con una torta di compleanno tagliata dagli ospiti d'onore e poi offerta a tutti i visitatori: una delizia per il palato per festeggiare i 40 anni della fiera! Per tutti coloro che hanno la stessa età della fiera c'è un'ulteriore ragione per visitarla: per tutti i visitatori del '76 c’è un biglietto gratuito per la fiera di pubblico "per eccellenza". È sufficiente presentare un documento di identità alla cassa e si entra gratuitamente!

La 40a edizione della fiera Tempo Libero ha luogo nel lungo weekend da venerdì 22 a lunedì 25 aprile, festività nazionale, dalle 9:30 alle 18:30. Il primo giorno di fiera, venerdì 22 aprile, l'ingresso è gratuito per tutti. Gli altri tre giorni il biglietto d'ingresso costa € 6,00, solo € 4,00 se acquistato online, mentre le famiglie potranno approfittare del Family Ticket: bambini tra i 6 e 16 anni accompagnati da un adulto pagano solo € 1,00. Fino a 6 anni l'ingresso in fiera è gratuito.

Per ulteriori informazioni, visitare il sito web www.fierabolzano.it/tempolibero

Tipworld 2016 – un successo sotto tutti gli aspetti

Sono stati quasi 20.000 i visitatori da tutta la Val Pusteria e dalle zone limitrofe e le 235 aziende espositrici erano davvero soddisfatte della partecipazione alla 38esima edizione di Tipworld, la manifestazione che ravviva l’economia pusterese e che si è conclusa ieri sulla Piazza del Mercato a Stegona di Brunico.

„Anche l’edizione di quest’anno di Tipworld conferma che questa manifestazione è tanto amata dai pusteresi quanto utile per i visitatori del settore turistico alberghiero e di artigianato e quindi ha ottime prospettive per il futuro, malgrado le difficoltà nel montaggio delle tende di Tipworld, che rappresenta un grande sforzo per Fiera Bolzano”, afferma Thomas Mur, Direttore di Tipworld Srl. “L’aspetto di maggiore rilievo rimane comunque la fruttuosa collaborazione dei partner locali, senza i quali questa manifestazione non sarebbe possibile”, conclude Mur.

Come da tradizione Confartigianato Imprese lvh.apa ha messo in mostra l’artigianato di qualità della Val Pusteria e della Provincia con un numero finora record di oltre 30 aziende associate. Quest'anno il tendone ha dovuto essere nuovamente ampliato di quasi un quinto per potere offrire a tutti gli artigiani sufficiente spazio espositivo. Con il tema “Artigianato di qualità dell’Alto Adige alla Tipworld”, le imprese hanno presentato al pubblico prodotti pregiati nei settori dell’edilizia e dell’arredamento, dai mobili e arredi interni alla domotica alberghiera, fino ai prodotti alimentari. Inoltre, il Centro di formazione professionale di Brunico ha presentato una varietà mai vista prima di prodotti per far conoscere ai visitatori alcuni dei suoi percorsi formativi completi in quattro “Officine viventi”. Su un’area complessiva di 100 m², più di 100 allievi hanno mostrato direttamente in loco i molteplici campi di attività dell’artigianato.

Per quanto concerne l’attività alberghiera, invece, l’Associazione altoatesina degli albergatori e ristoratori (HGV) ha offerto un luogo d’incontro e di networking con un bistrò gestito insieme alla scuola provinciale alberghiera di Brunico, in cui allievi, affiancati dai loro insegnanti, hanno preparato ricette creative utilizzando prodotti locali di qualità. L’Associazione dei giovani albergatori e ristoratori (HGJ) ha presentato a sua volta le tendenze più attuali e le proprie attività sociali. Inoltre, l’HGV ha organizzato la propria assemblea di zona Val Pusteria e Val Badia, che si è svolta lunedì 11 aprile presso il Forum della Cassa Raiffeisen di Brunico nella quale hanno fatto un bilancio della stagione invernale. In quest’area, con 1300 imprese associate si registrano nove milioni di pernottamenti all’anno. 

Tipworld è da anni l’appuntamento fisso per tutti i cuochi, perché l’Associazione dei cuochi altoatesini (SKV) assicura sempre, con un ricco programma giornaliero e molti nomi noti, un’esplosione quotidiana di impressioni e sapori. Anche quest’anno il team dello chef Karl Volgger ha invitato i migliori atleti altoatesini presso lo stand di SKV, durante Tipworld, come le due tenniste Evelyn e Julia Mayr, la ciclista cross country Anna Oberparleiter e le sciatrici Manuela Mölgg, Karoline Pichler e Hanna Schnarf. Anche Patrick Pigneter è stato presente l’ultimo giorno di fiera per raccontare qual è il suo piatto preferito e strappare ai cuochi professionisti alcuni dei loro segreti in cucina.

È stato inoltre molto apprezzato lo stand dedicato alla sicurezza e antincendio dei Vigili del Fuoco volontari della Città di Brunico, che ha saputo trasmettere conoscenze teoriche, fare dimostrazioni pratiche e fornire così informazioni più chiare possibili sul tema antincendio.

Anche gli espositori si sono dichiarati pienamente soddisfatti.

Andreas Ortner dello studio di cucina ‚Küchenstudio Ortner‘ ha dichiarato: „Festeggiamo quest’anno un piccolo anniversario, in quanto partecipiamo a Tipworld per la decima volta. Il nostro studio è in Tirolo e la nostra partecipazione a questa manifestazione è un’ottima vetrina per presentarci e serve per entrare nel mercato altoatesino, in particolare vogliamo conoscere visitatori privati e per questo siamo davvero soddisfatti per l’afflusso di queste giornate”.

Anche Jürgen Schranz della ditta Schranz festeggia un grande anniversario, sono infatti presenti con la loro azienda per arredamento di hotel da vent’anni: „Siamo presenti a Tipworld da 20 edizioni perché questa manifestazione è un buon impulso ogni anno buon. Questa fiera è il mezzo più importante per noi per conoscere nuovi potenziali clienti, l’afflusso di visitatori è ogni anno molto molto positivo e la qualità delle aziende presenti è molto alta”.

Commenti positivi anche dal giovane imprenditore Andreas Moser presente con la sua Startup Dragonfly: „La fiera in Val Pusteria è molto importante per mostrare cosa è in grado di fare la nostra azienda. Per me, come imprenditore di una Startup, la fiera rappresenta l’opportunità di farmi conoscere sul mio territorio e l’interesse da parte dei visitatori è stato elevato, come il loro afflusso”.

La prossima edizione di Tipworld si svolge dall’8 all’11 aprile 2017.

Tutte le informazioni su Tipworld 2016: www.tipworld.it

I professionisti del noleggio tra neve e due ruote hanno scelto Prowinter

Con 240 espositori, l’unica fiera europea interamente dedicata al noleggio per gli sport di montagna ha registrato in tre giorni 5.700 visitatori dall’Italia e dall’estero. La scelta di introdurre il settore bike e quello delle startup è stata azzeccata e apprezzata da aziende, atleti e professionisti del settore.

La sedicesima edizione di Prowinter ha saputo ascoltare il mercato e ha portato con se un vento di novità per i professionisti del settore montagna: 240 i marchi esposti nei padiglioni di Fiera Bolzano, con ampia scelta tra le discipline invernali dallo sci nordico al freeride, fino al nuovo focus sul mondo estivo delle biciclette grazie all’inaugurazione del nuovo comparto espositivo “Promountain Bike Shop Test” dedicato al mercato delle due ruote e l’iniziativa “Promountain Startup Village” .

La prima novità che ha saputo tradurre Prowinter dalle esigenze riscontrate dal mercato è stata la realizzazione del primo “Promountain Startup Village” che è stato un modello win win per la manifestazione e per le startups stesse, come emerso anche dalla panel discussion su come far crescere l'ecosistema delle startup in Alto Adige e nell'Euregio. Le fiere sono infatti per definizione la piattaforma di incontro e scambio e quindi il perfetto trampolino di lancio per aziende che cercano investitori. 

Come membro della giuria che ha esaminato e premiato le novità di prodotto delle startup, Heiner Oberrauch, Presidente Oberalp Goup è rimasto sorpreso per le tante belle idee presentate duranti i pitches allo Startup Village e ha riscontrato che alcune di queste hanno davvero un grande potenziale per affermarsi sul mercato. 

Tra le due startup premiate, Stabylizr: con la ripresa perfetta non poteva che nascere dall'idea di chi è abituato ad essere filmato nella propria attività. Wolfgang è un atleta di Wake Board ed un grande appassionato di sport acquatici. I vecchi stabilizzatori per Go Pro erano davvero pesanti. Stabylizr invece è super leggero, piccolo, super portatile, non ha bisogno di batteria, lo puoi montare sul tuo casco e ti permetterà di realizzare video di qualità altissima che non necessiteranno di ritocchi.
Quante volte ci si trova ad un concerto, un festival o in un pub affollato e ci si trova a pensare: "Quanto ci vuole per avere una birra?"… finalmente la risposta è arrivata e si chiama Beerjet, il rivoluzionario sistema Made in Austria per spillare 4 o 6 pinte di birra contemporaneamente, in maniera meccanica. Sono 4 i modelli disponibili: a 4 o 6 pinte statico oppure mobile. Questa fantastica innovazione permette la realizzazione di pinte migliori sotto diversi punti di vista: innanzitutto per la velocità. Ma non è l'unico aspetto. Secondo i consumatori finali una birra spillata con Beerjet è migliore anche da un punto di vista della qualità, perché il movimento è meccanico, regolare e non influenzato da urti o movimenti bruschi del braccio e il rapporto tra birra e schiuma risulta sempre regolare e ben distribuito, come solo in Austria sanno fare. Beerjet è stata l’altra migliore startup premiata.

Thomas Mur, Direttore di Fiera Bolzano commenta: “C’è una chiara tendenza del mercato del noleggio che vede una forte crescita per il mondo degli sport estivi in parallelo a quelli invernali. Questa prima edizione con uno sguardo al mondo delle due ruote e ai servizi e strumenti per i comprensori sciistici anche per la stagione calda si conferma positiva. Questo nuovo settore rappresenta una possibilità di crescita per tutto il comparto della montagna. In più abbiamo attirato dodici startup di tutta Europa per darli la possibilità di presentare qui a Bolzano agli operatori e opinion leader del settore le loro novità per il mondo dello sport in montagna.”

 “La visione di una montagna all-season è stata perfettamente espressa dalla nuova formula di Prowinter 2016, arricchita dal nuovo comparto per i professionisti del mercato bici” ha dichiarato Marco Sampaoli, project manager di Promountain Bike Shop Test “I visitatori di Prowinter hanno avuto per la prima volta la possibilità di confrontarsi con alcune delle principali aziende bike e scoprire le proposte dedicate al mercato del noleggio e le ultime novità in fatto di e-bike. Oltre 600 visitatori, circa il 10% dell’affluenza totale, hanno effettuato almeno un bike test nell’area appositamente allestita, un risultato che evidenzia quanto questa nuova opportunità di networking e di business sia stata positivamente recepita fin da questa prima edizione”.

Francesca Ghezzi, responsabile marketing di Atala, ha dichiarato "Molto importante per noi è stata la formula B2B: abbiamo infatti avuto la possibilità di entrare in contatto con potenziali clienti che andranno poi verificati nelle settimane post fiera. L'Alto Adige ha un potenziale enorme per il nostro mercato ed in particolar modo per il settore delle biciclette con pedalata assistita nelle quali Atala crede fortemente".

“Prowinter e Promountain Bike Shop Test sono stati per noi un'esperienza fortemente positiva” ha commentato Isaia Spinelli, Sales Manager di Bianchi “Partecipare a questo evento ci ha permesso di vedere l'universo della bicicletta da un'altra prospettiva e di confrontarci con questa realtà. Dal punto di vista della distribuzione, il settore dello sci ha moltissimo da insegnare a quello della bicicletta. Questa è stata quindi una grande opportunità di crescita e confronto per tutto il comparto, una nuova finestra attraverso la quale incrementare il nostro apparato distributivo. Sicuramente parteciperemo anche il prossimo anno a Promountain Bike Shop Test. Se per questa prima edizione avevamo come obiettivo quello di intercettare nuove realtà, e quindi possibilità, il prossimo anno potenzieremo la nostra flotta di bici ed e-bike da mettere a disposizione dei tester”.

Ivano Camozzi di Scott riporta la duplice esperienza di Prowinter: “Noi partecipiamo a Prowinter con l’invernale da 7 anni, quest’anno abbiamo integrato anche l’estivo, con il comparto bici, perché i noleggi invernali e le stazioni sciistiche si convertono durante l’estate, a causa di una stagione invernale che sta cambiando. Scott ha già distribuito la sua offerta commerciale sui prodotti di entrambe le stagioni da diversi anni, con neve, bici e running; in questa fiera possiamo dire che abbiamo raggiunto gli obiettivi che avevamo prefissato, ossia di fare ordini con l’invernale e creare nuovi contatti per l’estivo. L’azienda è in crescita costante, per quanto riguarda la divisione bici negli ultimi due anni stiamo riscontrando un aumento delle vendite nel comparto delle e-mtb”.

Sul fronte invernale, Marco David del marketing di Fischer spiega “Nei primi due giorni abbiamo riscontrato un buon numero di visite, soprattutto per i nostri agenti di zona è stato un ottimo momento per scrivere ordini e incontrare i clienti. Noi come Oberalp siamo presenti esclusivamente con i marchi invernali per quest’anno, non siamo ancora entrati nell’ottica del concept estivo di Prowinter. Tuttavia la tematica del cambiamento climatico, trattata durante la fiera, ci tocca sicuramente e lo abbiamo riscontrato questa stagione invernale, partita con difficoltà, soprattutto sui settori dello scialpinismo e sci nordico. In compenso le nevicate tardive si sono rivelate un fattore positivo, perché hanno riaperto il mercato e stiamo continuando a lavorare per i riassortimenti dei negozi, nonostante il periodo tardivo”.

Matteo Zen, Marketing Officer di Advantage Austria, aggiunge “È la prima volta che portiamo una collettiva di aziende della Camera Federale dell'Economia Austriaca e raccogliendo il parere delle nostre aziende il riscontro è stato fortemente positivo. L'idea di allargare la gamma merceologica anche al settore Bike e agli sport estivi è particolarmente strategica, in quanto chi ama la montagna non lo fa solo 6 mesi l'anno, bensì nel corso di tutte le stagioni. La fiera è un momento molto importante nel panorama alpino e ho notato piacevolmente che tra i visitatori delle nostre aziende austriache ci sono stati diverse aziende provenienti da regioni del nord-ovest dell'Italia, come il Piemonte, la Lombardia e la Valle d'Aosta”.

Tomaso Fondriest di Tecnosoft rileva “Partecipiamo a Prowinter da sempre e l'aver visto, per la prima volta, la sinergia tra il settore dello sci e quello delle biciclette mi ha reso davvero felice, perché noi crediamo moltissimo in quel settore. Lavoriamo con circa 180 noleggi di sci e questa unione la vediamo già da tempo. All'inizio era un mercato un po’ piccolo, ma con l'ampliamento dell'offerta e l'arrivo, ad esempio, della pedalata assistita, il comparto continua a crescere e ha davanti a sé grandissime prospettive. È una strada da percorrere senza dubbio, questa prima edizione di Promountain Bike Shop Test è stato un esperimento che fa ben sperare per il futuro. La stagione invernale è stata inizialmente drammatica anche se, in molti casi, la seconda parte ha risollevato la situazione. Credo che la maggior concretezza e qualità delle richieste ricevute qui a Prowinter sia frutto proprio di una stagione che non è stata negativa come la si vuole far apparire”.

Questa tendenza e i suoi risultati sono stati esposti anche in maniera esaustiva durante l’evento Alpine Destination Leadeship, organizzato il primo giorno di Prowinter in collaborazione con EURAC Research e in particolare nell’intervento “L’approccio di Whistler” alla destinazione alpina integrata: collaborazione come fattore di successo tenuto da John Rae, Manager Strategic Alliance della Resort Municipality Whistler.

Le premiazioni a Prowinter 2016 sono state molteplici, tra gli eventi più significativi “Snow Industry Awards“di Sport Press, “Fisi Awards 2016“, “Extreme Winter Equipment“, “Maestri di Sci” e “Skiareatest”. Questi momenti sono stati fulcro di incontri tra i grandi atleti del settore invernale a stagione conclusa e tutto il mondo del business che ruota attorno al mondo della neve e l’appuntamento con Prowinter si rinnova dal 19 al 21 aprile 2017.

HOTEL 2016, quest’anno la 40^ edizione

Nel cuore dell’Alto Adige da sempre sinonimo di turismo, al via i preparativi per la kermesse rivolta a hotellerie e ristorazione, dal 24 al 27 ottobre a Fiera Bolzano

“Conta sì dove il turista vuole andare, ancor di più cosa si aspetta da quel posto. Le persone hanno voglia di prossimità e semplicità, in contesti esclusivi però. Accoglienza ed esigenze del cliente sono fondamentali nell’ambito turistico”. E’ una delle riflessioni emerse dalla passata edizione di ‘Hotel’, che da anni cerca di offrire le risposte migliori al settore dell’hotellerie e della ristorazione affiancando l’offerta espositiva con un ricco programma convegnistico. Ed è proprio su queste basi che è cresciuta negli anni, fino ad arrivare a essere un evento punto di riferimento nel settore dell’ospitalità altoatesina e non. In programma dal 24 al 27 ottobre 2016 a Fiera Bolzano, quest’anno spegnerà 40 candeline.

Organizzata come sempre da Federalberghi e con la collaborazione dell’Unione Albergatori Pubblici dell’Alto Adige (HGV), la manifestazione altoatesina si conferma sempre di più una piattaforma di business per il settore turistico-alberghiero, attenta alle innovazioni, alle richieste di un mercato in constante evoluzione ed esigente, e luogo di incontro ideale per gli operatori e i professionisti del comparto. A garanzia di ciò, i numeri col segno più che hanno caratterizzato l’edizione 2015: 20.700 visitatori in soli quattro giorni (mai raggiunti prima); oltre 600 espositori per 25.000 mq di superficie espositiva; più di venti appuntamenti tra convegni, workshop e presentazioni e tre momenti dedicati al vino, Autochtona, Vinea Tirolensis e Tasting Lagrein, che continuano a richiamare buyer ed appassionati.

Una formula pronta a ripetersi, ma in modo sempre più articolato e con l’obiettivo dichiarato di essere un utile volano di sviluppo per l’ambito alberghiero-ricettivo. I diversi punti di forza ritroveranno conferma anche nella nuova edizione. Si parte dalle sei aree tematiche - cucina e tavola, interni e decorazioni, costruire e rinnovare, wellness, management e comunicazione, gastronomia - che si preannunciano ricche di novità anche quest’anno. Si prosegue col nutrito calendario di incontri professionali, workshop, eventi informativi e formativi con relatori di alto profilo internazionale e rivolti a esperti e professionisti per confrontarsi e approfondire in modo adeguato le proposte e le novità dell’offerta fieristica. “Grande rilievo verrà riservato al web e alle sue infinite possibilità – dichiara Thomas Mur, Direttore di Fiera Bolzano - oggi strumento, o meglio ‘alleato’, indispensabile per la crescita turistica delle strutture ricettive, grazie al supporto che fornisce in termini di visibilità, prenotazioni, informazioni divulgate e soprattutto reputazione”.
Confermati poi gli eventi che si tengono in concomitanza con Hotel in quanto strettamente correlati: Autochtona, il forum nazionale dei vini autoctoni, che si alternerà a “Vinea Tirolensis”, la vetrina rivolta ai prodotti dei vignaioli altoatesini e a Tasting Lagrein, dedicato al vitigno autoctono a bacca rossa dell’Alto Adige.
Un ampio ventaglio di iniziative sui principali trend del settore alberghiero e gastronomico, quello che si profila per la 40^ edizione di Hotel in programma a Fiera Bolzano dal 24 al 27 ottobre prossimi, per offrire ai visitatori una panoramica completa e professionale del comparto ho.re.ca e soprattutto gli strumenti, in termini di opportunità, utili a cogliere quei margini di crescita positivi che l’ambito del turismo altoatesino e nazionale continuano a manifestare.

Inaugurata Tipworld 2016

La 38a edizione di Tipworld ha preso ufficialmente il via stamani alle ore 11 con la cerimonia d’inaugurazione che ha avuto luogo nel tendone dell’Associazione Cuochi Altoatesini/SKV. La fiera pusterese dedicata alla gastronomia, al settore alberghiero, all’edilizia e al mondo dell’abitare resta aperta al pubblico fino a martedì 12 aprile in piazza Mercato a Stegona/Brunico.

Inaugurata oggi presso lo stand dell’SKV, Associazione Cuochi dell’Alto Adige, Tipworld 2016, la fiera della Val Pusteria che si svolge fino a martedì 12 aprile nella Piazza del Mercato di Stegona a Brunico. Con la dinamica moderazione di Silvia Fontanive hanno preso parola Armin Hilpold, Presidente di Tipworld Srl, Thomas Walch, rappresentante del distretto Val Pusteria/Val Badia dell'Associazione Albergatori e Pubblici Esercenti (HGV), Gert Lanz, Presidente dell'Associazione Provinciale Artigiani (APA LVH), il sindaco di Brunico Roland Griessmair e Waltraud Deeg, Assessore provinciale alla Famiglia e Amministrazione.

Roland Griessmair ha sottolineato l’importanza dell’evento per tutta la valle e oltre: “Con la Tipworld si presenta la forza economica e innovativa di tutta la vallata ed è punto d’incontro ormai indispensabile. Già al primo incontro i nuovi vertici di Fiera Bolzano ci hanno dato la conferma, che Tipworld rimarrà a Brunico perché è la Fiera in Val Pusteria.” Waltraud Deeg invece ha ricordato il passato non sempre facile della fiera: “La Tipworld ha già vissuto tempi meno semplici, adesso però cresce ed é bello vedere tutto l’entusiasmo e la volontà di così tanti che stanno dietro a questa manifestazione.”

Quest’anno per la prima volta, la sera della prima giornata di fiera, sarà organizzato un programma comune con intrattenimento musicale e aperitivo per tutti gli espositori e i visitatori. Nel ristorante di Tipworld a partire dalle ore 18.00 si stapperanno le bottiglie e saranno nuovamente premiati gli espositori più fedeli.

Chi ha sempre desiderato toccare con mano la mobilità del futuro non potrà farsi sfuggire la giornata di domani: dalle ore 11.00 alle ore 17.00 alla Tipworld farà tappa il “Roadshow mobilità elettrica 2016”. Si tratterà di una delle varie tappe in Alto Adige, in cui verranno presentati veicoli elettrici (auto, scooter e biciclette elettriche). Diversi rivenditori metteranno a disposizione i propri veicoli sul posto e tutti gli interessati potranno provarli gratuitamente.

Tutte le informazioni su Tipworld 2016 alla pagina: www.tipworld.it

Prowinter 2016 oltre la stagionalità

È stato tagliato oggi il nastro per la sedicesima edizione di Prowinter alla presenza di numerosi atleti, tra i quali Peter Fill e Nadia Fanchini e forze  dell’ordine impegnate nel mondo sportivo. 240 le aziende presenti oggi all’unica fiera europea interamente dedicata al noleggio per gli sport di montagna. Aziende e operatori del settore sono i protagonisti della 3 giorni di Prowinter che si tiene presso Fiera Bolzano fino a venerdì 8 aprile, per scoprire insieme le prossime novità e tendenze.

“All’interno di uno scenario di turismo e sport in montagna, che si conferma in continua evoluzione, Prowinter consolida il proprio ruolo di piattaforma espositiva e di confronto dedicata agli addetti ai lavori, con le ultime novità e i protagonisti del settore”, afferma oggi Armin Hilpold, Presidente di Fiera Bolzano. Il Presidente Hilpold ha annunciato il nuovo sguardo di Prowinter non solo agli sport invernali, ma a tutti gli sport di montagna, in particolare con il nuovo focus sul mondo estivo delle biciclette, il primo “Promountain Bike Shop Test” dedicato al mercato delle due ruote, che quest’anno ricopre una superficie di 7.000 metri quadrati all’interno dei padiglioni di Prowinter.

“Il cuore della giornata di oggi è proprio la conferenza internazionale ‘Alpine Destination Leadership #2: prospettive di integrazione delle destinazioni’ organizzata in collaborazione con l’Istituto per lo Sviluppo Regionale e il Management del Territorio dell’EURAC, che mira ad illustrare approcci per un’integrazione ottimizzata dei vari servizi di una destinazione alpina”, afferma oggi Harlad Pechlaner durante il suo discorso inaugurale. L’obiettivo è poter offrire all’ospite un pacchetto “vacanza alpina” attrattivo e semplice da gestire; un’esperienza unica che può orientare la scelta dell’ospite e posizionare la destinazione.
Questa sera, presso la sede di TechnoAlpin, si svolge l’evento intitolato “Neve a temperature sopra lo zero: è questo il futuro?”, seguito dal tradizionale Stricker Visions con la consegna dei “Geierschnabelawards”.

Un'altra novità importante introdotta dal nuovo management è il “Promountain Startup Village, che dimostra come una fiera è interessante anche nell’era digitale, grazie alla intensa collaborazione con il reparto Development di IDM Alto Adige Südtirol che permette di sviluppare sinergie importanti nel settore degli sport e delle tecnologie di montagna.

Il Presidente della Federazione Italiana Sport Invernali, Flavio Roda, presente all’inaugurazione ha annunciato il FISI AWARD 2016, che si svolge domani presso il Forum Alpitec di Prowinter per premiare gli atleti italiani che si sono distinti nella stagione 2015/2016, della quale si è dichiarato molto soddifatto.

Domani inoltre si svolge la premiazione degli Snow Industry Awards, i premi dell'eccellenza assegnati dal retail relativi al settore winter sport, realizzata dal gruppo Sport Press con le sue testate Pointbreak Magazine, Outdoor Magazine e Sport4Trade, per valorizzare l’impegno delle aziende del settore, che si sono distinte nell'ideazione e realizzazione di attività di marketing e comunicazione per il mercato italiano. Sempre domani vengono premiati gli Extreme Winter Equipment con la consegna della targa di riconoscimento al gruppo sportivo Fiamme Oro alla quale saranno presenti il coordinatore del settore Igor Cigolla, il coordinatore tecnico Davide Carrara e diversi atleti, tra cui Peter Fill e Federica Brignone.
Domani mattina, inoltre, si svolge la presentazione di Discover Russia, il nuovo appuntamento fieristico a Mosca, che promuove le attività outdoor in Russia e migliora le conoscenze tecnologiche dei marchi outdoor.

Venerdì, invece, è la volta della premiazione dello Skiareatest internazionale.

Meteo

 
Read more

Avviso

FAIRGUIDE.COM , EXPO-GUIDE.COM, EVENT-FAIR, BUILDTEC MARKET.COM e INTERNATIONAL FAIRS DIRECTORY

Attenzione

Invitiamo i nostri espositori a fare ATTENZIONE a proposte inviate da FAIRGUIDE.COM, EXPO-GUIDE.COM, EVENT-FAIR e BUILDTEC MARKET.COM per l'inserimento nei relativi annuari