Menu
09/04 - 11/04/2019
09.00 - 18.00
Clicca qui per vedere tutti gli eventi!
  La fiera > Prowinter è... > Il nostro know-how

Tradizione e innovazione

L’arco alpino rappresenta un terreno particolarmente fertile per tutto ciò che ruota attorno alle tecnologie invernali e di montagna. Creatività e spirito di innovazione sono i fattori chiave che hanno portato l'Alto Adige a distinguersi e a diventare una delle più importanti e conosciute destinazioni turistiche per gli appassionati di sport invernali e di montagna. Anche per le imprese e gli operatori del settore la regione è un importante punto di riferimento e tante aziende leader, soprattutto nell’ambito delle tecnologie di montagna, hanno sede in Alto Adige.

I numeri dell'industria invernale in Alto Adige parlano da sé:
•    45 resort sciistici (un bel numero, considerando che la superficie complessiva dell'Alto Adige è di 7.400 chilometri quadrati)
•    1.180 km di piste, di cui il 90% è attrezzato con sistemi di innevamento artificiale
•    400 impianti a fune in grado di trasportare fino a mezzo milione di persone all’ora
•    2,3 milioni di turisti invernali e oltre 11 milioni di pernottamenti
•    62 scuole di sci, 2.200 istruttori di sci (il 0,05% della popolazione)

In questo contesto, Prowinter - B2B Days for Snow, Rental and Moutain Innovation – si conferma come la piattaforma di contatto per gli operatori nazionali e internazionali degli sport di montagna.

Il successo di Prowinter consiste nel suo essere al passo con i tempi e soprattutto nell’intuito dimostrato nei confronti dello sviluppo del noleggio e dei servizi negli sport di montagna. Il rental è da sempre il cuore della fiera specializzata.
Dopo che a lungo il noleggio di articoli sportivi ha giocato un ruolo secondario, oggi è diventato un trend globale. Noleggi ben forniti sono diventati con il tempo un elemento imprescindibile di ogni destinazione turistica che si rispetti. La Francia è sicuramente all’avanguardia (il 70% degli ospiti noleggia l’attrezzatura per gli sport invernali) ma anche l’Alto Adige segue questo esempio (già la metà usufruisce del rental).

Prowinter si presenta come una piattaforma per l’osservazione e l’analisi del settore, ma soprattutto come un punto d’incontro che guarda allo sviluppo futuro del noleggio, invernale e sempre di più anche estivo.