Menu
10/04 - 12/04/2018
09.00 - 17.00
Clicca qui per vedere tutti gli eventi!
  Press Area > Focus News

29/03/2018

Prowinter Startup Village: Ecco le imprese che guardano al futuro della montagna

Italia, Germania, Austria, Russia e Islanda: queste le nazioni di provenienza delle dieci startup che presenteranno i propri progetti a Prowinter Startup Village 2018. Durante i tre giorni che animeranno Fiera Bolzano dal 10 al 12 aprile, le giovani imprese avranno la possibilità di farsi conoscere e creare contatti per aprire alla montagna una finestra sul futuro prossimo.

La montagna a 360°: la prossima edizione di Prowinter Startup Village accoglierà le nuove imprese per le quali il futuro della montagna è oggi. Il concorso indetto da Fiera Bolzano in collaborazione con l’Ecosystem Sports & Alpine Safety di IDM Alto Adige, Brennercom e Plank, ha raccolto numerose adesioni ma solo dieci startup saranno presenti a Prowinter 2018 componendo una cartina geografica decisamente eterogenea che vedrà i giovani imprenditori provenire da Italia, Germania, Austria, Russia e Islanda. Scopriamo quindi quali saranno i nuovi progetti, oltre ai già annunciati Wrapping Reality, Fatmap e eczo.bikes.

La montagna smart

La startup austriaca Enchant offre una moderna soluzione basata sul webshop attraverso un'app, Gamification, con scanner integrato di codici QR che facilita l'acquisto di prodotti. La piattaforma web può trasformare un'area di sport invernali in un parco giochi virtuale per i visitatori e, allo stesso tempo, aumentare la consapevolezza di una rete commerciale regionale più forte.
Wearit è una società IoT (Internet of Things) italiana che crea prodotti e servizi intelligenti per l'industria dello sport. La società italiana ha sviluppato una tecnologia di skiboot intelligente, in grado di analizzare la qualità dello sci e di utilizzare i dati per migliorare i prodotti e servizi di montagna esistenti in modo da offrire all’utente un’esperienza completa, sicura e divertente.

La neve in sicurezza
Quando un incidente si verifica in circostanze “scomode”, come sui pendii montani, non è facile avvicinarsi alla zona: notando che le barelle sul mercato sono piuttosto pesanti e scomode da trasportare, Hallas (Islanda) ha progettato barelle leggere che possono essere piegate e si adattano meglio ad impieghi in quota. Le barelle pesano poco meno di 5 chili e occupano poco spazio in capanne, veicoli di emergenza, elicotteri o motoslitte.
ProteGear (Germania) fornisce soluzioni di sicurezza e comunicazione globali tramite satellite con switch Deadman: questa particolare tecnologia permette di contattare i soccorsi anche in caso di perdita dei sensi. Con SmartSafety di ProteGear, invece, è possibile chiamare i soccorsi anche nelle situazioni più estreme: in acqua, a terra o in aria. Infine, A*Live è la soluzione per la sicurezza in montagna.
PowderBuddy, ideato in Germania da Bluebird Mountain, è un nuovo prodotto per la sicurezza in caso di valanghe. PowderBuddy è un drone ripiegabile che si fissa su un tubo montato allo zaino. In una situazione pericolosa il drone viene sparato fuori dal suo tubo, si apre e tiene traccia del segnalatore di valanghe dell'utente sopra la massa di neve.

L’attrezzatura innovativa
Fimboo (Austria) ha progettato bastoni da sci e da escursionismo realizzati in bambù e plastica riciclata che hanno un basso impatto ambientale e soddisfano gli elevati standard di sicurezza e qualità di un'attrezzatura sportiva. Attraverso questa filosofia, l'azienda sta bilanciando lo sviluppo sociale, ecologico ed economico del prodotto: la produzione, infatti, si svolge in Uganda e in Austria cercando di avere il minimo impatto sociale e ambientale.
GigaGlide (Austria) presenta Permanent Glide, una speciale sciolina che rende gli sci e gli snowboard a noleggio performanti per tutta la durata dell’affitto. Una soluzione istantanea è invece fornita da Instant Glide: uno spray facile da applicare al fondo degli sci o della tavola che darà una sensazione di cera fresca per almeno 7 giorni. Entrambi sono soluzioni ecologiche che durante l’azione non rilasciano sostante dannose per l’ambiente.

Dallo Startup Village alle piste in alta quota
Un assaggio di alcune nuove tecnologie, che in futuro caratterizzeranno gli sport di montagna, sarà possibile fin dal giorno successivo alla chiusura di Prowinter.
Il 13 aprile, in Val Senales, saranno testati 10 prodotti innovativi per gli sport di montagna, la protezione civile e il turismo alpino. All'Innovation Day on Snow 2018 organizzato dall’Ecosystem Sports & Alpine Safety di IDM in collaborazione con Funivie Ghiacciai Val Senales e Fiera Bolzano sono invitati il FISI National Team, opinion leader, tech companies ed esperti del settore.