Menu
04/10 - 06/10/2019
9.00 - 18.00
Clicca qui per vedere tutti gli eventi!
  Press area > Focus News

08/05/2019

Klimahouse Lombardia - una fiera in crescita nella regione

Associazioni di categoria, istituzioni, aziende e professionisti, insieme per il rilancio delle costruzioni in chiave ecologica a Klimahouse Lombardia, in programma a Lario Fiere dal 4 al 6 ottobre 2019. La fiera dedicata al risanamento e all’efficienza energetica in edilizia, giunta alla terza edizione, riveste un ruolo sempre più strategico nel nord Italia insieme alla manifestazione di Klimahouse promossa da Fiera Bolzano nel capoluogo altoatesino. 

Secondo i dati degli ultimi anni, a fronte di un costante calo degli investimenti nell’ambito delle costruzioni, l’unico comparto in grado di sostenere il mercato edile e di raggiungere valori positivi è quello delle ristrutturazioni e delle riqualificazioni. A livello nazionale, secondo i dati forniti da Ance Como, nel periodo 2007-2017 si è assistito, infatti, ad un calo pari al 64% negli investimenti in nuove abitazioni, del 43% nelle costruzioni non residenziali (pubbliche e private) e di oltre il 40% dei lavori pubblici. L’unico ambito con il segno più, grazie anche agli incentivi della defiscalizzazione principalmente per gli interventi di riqualificazione energetica, è quello della manutenzione straordinaria che, nello stesso periodo, ha visto un incremento di oltre il 20%.

In questo scenario, lo sviluppo del comparto delle riqualificazioni in chiave ecologica non può prescindere da un approccio sistemico e da un’alleanza dei principali attori del settore nel segno dell’innovazione, del networking e della qualificazione dei professionisti”, afferma Thomas Mur, Direttore di Fiera Bolzano. “È proprio da questi presupposti che nasce Klimahouse Lombardia, edizione itinerante della manifestazione che ogni anno a Bolzano richiama oltre 36.000 visitatori e che lancia una sfida importante per lo sviluppo del settore nella regione motore dell’edilizia italiana.”

Una sfida che tutti i partner di Klimahouse Lombardia hanno accolto rispondendo all’evoluzione del mercato e a una domanda in crescita, sempre più sofisticata, mettendo al centro innovazione e formazione professionale altamente specializzata. Dall’Agenzia CasaClima al CasaClima Network Lombardia, dall’Ordine dei Geometri di Como e di Lecco all’Ordine degli Ingegneri di Como, dall’Ordine degli Architetti di Lecco e Confartigianato di Como e Lecco ad Anit ed Ance Como.


“La sostenibilità è ormai un aspetto che non può non venire considerato come prioritario in tutti gli interventi di sviluppo del territorio”, dichiara Francesco Molteni, Presidente di Ance Como. “L’attenzione e l’accresciuta sensibilità per l’ambiente e le risorse energetiche – che comportano minori emissioni inquinanti, risparmi energetici e maggior comfort – sono parametri di cui tutti gli operatori devono tenere conto non solo per rispondere a disposizioni sempre più vincolanti, ma anche per ragioni commerciali e di marketing”.


A completamento dello spazio espositivo, l’edizione 2019 di Klimahouse Lombardia offre un ricco programma di appuntamenti di aggiornamento professionale che include convegni specializzati, workshop, tavoli tematici e consulenze gratuite per un panorama completo sugli ultimi trend del settore.

A un calendario sempre più articolato corrisponde una crescita dello spazio fieristico: grande novità di quest’anno, infatti, un secondo padiglione di Lario Fiere, che coprirà una parte del padiglione Manzoni, e che ospiterà il CasaClima Village. Lo spazio dedicato a supporter e partner, a cura del CasaClima Network, ospiterà anche lo stand di CasaClima Network Lombardia e dell’Agenzia CasaClima, oltre a uno spazio Forum CasaClima con vari eventi che affronteranno il tema dell’innovazione in edilizia a 360°: dal benessere indoor alla qualità dell’aria per gli edifici del futuro.

Non mancheranno visite guidate sul territorio per “toccare con mano” costruzioni certificate CasaClima realizzate in Lombardia, scoprire di persona i vantaggi delle soluzioni adottate e confrontarsi direttamente con i progettisti.