Menu
24/01 - 27/01/2018
9.00 - 18.00
Clicca qui per vedere tutti gli eventi!

Insieme a:

KLIMAMOBILITY 2018
Online-Ticket
  Programma eventi > Convegni > Human safe building technology - Biosphera 3.0

CONVEGNO BIOSPHERA 3.0 - HUMAN SAFE BUILDING TECHNOLOGY

Biosphera 3.0

 Il progetto di Biosphera 2.0 è stato promosso da Aktivhaus in collaborazione con il Politecnico di Torino, dall'Università della Valle D'Aosta, l'Università di Torino, Valle D'Aosta Structure, l'Agenzia Casaclima di Bolzano insieme ad altri importanti enti di certificazione quale l'Istituto Italiano Case passive (Zephir), l'Istituto Minergie Svizzero, il PEFC (Pan European Forest Council) ed aziende multinazionali e nazionali includendo il patrocinio delle 12 diverse località che abbiamo attraversato, tra le quali Roma, Milano, Torino, Genova, Riccione, Bolzano, Treviso, Cuneo, Aosta e Locarno. 

Si tratta di un progetto lanciato il primo marzo 2016 e che stà tutto'ora godendo di grande visibilità sulla carta stampata e sulle tv nazionali a 18 mesi dal suo lancio (su SkyTG24, su Rai Due, su TGR ,il TG1 ); siamo convinti che continuerà ad avere altrettanta visibilità durante tutta la durata del progetto, come indicato dall'Agenzia data stampa all'inizio del suo viaggio.
Il modulo e' appena partito dalla città di Genova, ospite per il Festival della Scienza e si prepara per la tappa della città di Bolzano dove sarà ospite della prossima fiera Klimahouse prevista per fine gennaio, ultima tappa del suo biennale tour.
Il cuore del progetto e la sua unicità, che nella realtà dei fatti ha trovato l'entusiasmo delle maggiori testate nazionali, è la possibilità di abitare nel modulo e sottoporsi ad un monitoraggio fisiologico costante così da poter indagare a fondo il rapporto tra l'uomo e l'ambiente confinato nel quale vive ed altresi poter cercare la dimostrazione del concetto di comfort abitativo, secondo gli standard di protocollo e normativi attuali (Casaclima, Passivhaus, Minergie P,UNI EN 15251, etc).
Abbiamo utilizzato strumenti come empatica per mettere in relazione la risposta fisiologica al variare delle condizioni al contorno dato che Biosphera e' stato pensato per essere sottoposto (unitamente ai suoi abitanti) a stress-test continui in 4 climi differenti tali da aver generato un differenziale di temperatura esterna pari a quasi 60°C (dal monte Bianco a Riccione).
Biosphera 2.0 cederà il testimone al modulo 3.0 nella primavera del 2018 per proseguire e approfondire i temi oggetto di ricerca.
Nel team si sono aggiunte le Università di Roma 2 e la scuola universitaria superiore Svizzera (SUPSI) che meglio tratterà l'argomento sperimentale dei fotovoltaici di prossima generazione (BIPV) per l'autosufficienza energetica totale in team con Roma 2 unitamente alle seguenti start up che contribuiranno a realizzare un progetto mai visto prima d'ora:

Air Grisù - analisi e monitoraggio della qualità dell'aria con controllo remoto

Quintetto - domotica avanzata, realtà immersiva per sistemi di rigenerazione psicofisica

Pnat - Neurobiologia vegetale - sistemi di filtrazione dell'aria autosufficienti a base vegetale

Thimus - neuroscienza e biometria
 - analisi rapporto uomo/ambiente confinato e non (Noi Techpark)

4EServizi-Insolcorp - materiali a cambiamento di fase

La partnership avviata per Biosphera 3.0 con l'agenzia per l'efficienza energetica di Bolzano Casaclima, certificatrice e promotrice del progetto, prevede che il nuovo viaggio del modulo abitativo duri quasi due anni diviso tra Italia, Svizzera e Spagna.

Programma e relatori

Sala Cevedale (galleria 0)

mercoledì 24 gennaio, ore 13:30

13:30 - Saluti e intro “Nzeb –ci siamo?” (Dott. Klammsteiner – Agenzia CasaClima)

13:40 - Biosphera 3.0 - la nuova generazione di Nzeb può curare le persone ? (CEO Aktivhaus - Mirko Taglietti)

13:50 - Biophilic Design: Progettare ambienti che rigenerano la capacità di attenzione. (Giuseppe Barbiero e Birgit Folie, Università della Valle d'Aosta - Université de la Vallée d'Aoste) - intervento in Italiano e Tedesco

14:00 - L'importanza di conoscere la qualità dell'aria che respiriamo: i killer invisibili. (Prof. Marco Ivaldi - UNITO)

14:10 - Il BIPV e la nuova frontiera del fotovoltaico organico (Prof.ssa Francesca Brunetti - UNIROMA 2 - CHOSE)

14:20 - Analisi Neurologiche e Biometriche - Applicazioni per edifici intelligenti (Prof. Andrea Bariselli - THIMUS-NOI TECHPARK)

14:25 - Saluti  e conclusioni (CEO Aktivhaus - Mirko Taglietti)

info e registrazioni: info@biosphera2.com

interno Biospher 3.0